noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine è offerto da diversi anni, ma solo ultimamente si sta diffondendo nel nostro Paese. In particolare si parla molto di quanto riguarda la possibilità di un noleggio a lungo termine per i privati, nonostante questo tipo di offerta sia particolarmente vantaggiosa anche per i professionisti e le aziende.

Si ha infatti un notevole risparmio nel corso degli anni, per quanto riguarda la spesa per l’acquisto e l’utilizzo di un autoveicolo; inoltre le imprese possono godere anche di interessanti deduzioni dal punto di vista fiscale.

Come funziona il noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine si differenzia dal classico noleggio a breve termine, ma anche dal leasing. Il cliente che si rivolge ad una delle compagnie che si occupano di questo tipo di proposta sceglie la vettura che intende utilizzare e la riceve nuova, per suo uso esclusivo.

Non ha l’obbligo di acquistare l’auto, può invece stipulare un contratto di noleggio della durata di alcuni anni, a partire in genere da 2, quindi 24 mesi; la durata del contrato si può però estendere, fino a 3-5 anni, ma per tale caratteristica è bene consultare le specifiche offerte delle compagnie di noleggio. Durante gli anni stabiliti dal contratto il cliente userà l’auto come crede, pagando un canone mensile.

Cosa comprende il canone

Questo canone, che di solito ammonta a cifre non elevatissime, stiamo parlando di poche centinaia di euro al mese, comprende l’utilizzo della macchina, più tutti gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria necessari nel corso degli anni.

L’auto non è del cliente, quindi il bollo e l’assicurazione non li dovrà pagare: ci pensa la compagnia di noleggio. I contratti di noleggio auto a lungo termine possono poi essere personalizzati, aggiungendo ad esempio l’auto sostitutiva in caso di guasto o riparazione, oppure anche la sostituzione degli pneumatici usurati.

Il noleggio a lungo termine per privati ed aziende

Tutto ciò che abbiamo sino ad ora elencato vale per i privati cittadini, ma anche per i liberi professionisti e qualsiasi tipologia di azienda.

Nel caso di un libero professionista o lavoratore autonomo potrà dedurre annualmente il 20% di quanto spese per il noleggio a lungo termine; la detrazione IVA è pari al 40% del totale.

Quando invece è un’impresa che noleggia una o più auto a lungo termine, si può dedurre fino al 70% di quanto spese nel caso di veicoli a uso promiscuo, affidati ai dipendenti. Nel caso in cui l’auto noleggiata sia invece utilizzata esclusivamente per l’azienda, si può dedurre il 100% della spesa sostenuta, considerando esclusivamente i mezzi ad uso strumentale dell’azienda.

Risparmi e vantaggi

Di fatto le aziende e i lavoratori autonomi hanno un vantaggio ulteriore rispetto ai privati cittadini; una buona fetta delle spese sostenute per il noleggio a lungo termine sono infatti deducibili o detraibili.

In ogni caso si ottiene poi un risparmio reale, dato dal fatto che non è necessario sostenere ingenti spese per l’acquisto dei mezzi da usare, in azienda o nella quotidianità. A conti fatti il noleggio a lungo termine conviene sempre.

Fonte immagine di copertina: AutoLaghi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui