Dall’archivio Sky Arte alla World Digital library, la cultura in streaming gratuito
Fonte: https://arte.sky.it/2020/03/streaming-gratis/

Tempi duri quelli del distanziamento sociale: quattro mura sono diventate i confini del nostro mondo e le abitudini crudelmente spodestate dal tempo libero, privilegio che si tramuta in tortura. Privi delle solite routine, pare che persino l’orologio si sia alleato con un tempo fantasma che non scandisce più le ore, ma solo il loro peso.
E mentre un’umanità fragile è  messa a dura prova, a chi sarà affidato l’arduo compito di farla sentire ancora viva? Sky Arte e la World Digital library sono la risposta giusta a questa domanda. 

Sky Arte, canale televisivo del gruppo Sky, decide di fare la sua parte durante l’emergenza Covid19, lanciando, con la sua iniziativa, un messaggio forte e chiaro all’insegna di arte e cultura. Perché se ai corpi è impedito di varcare le soglie delle proprie case, non c’è alcun imperativo che vieti all’immaginazione di catapultarsi in universi differenti e lasciarsi conquistare dagli specchi di una realtà che dopo potremo ancora toccare con mano, magari con una maggiore consapevolezza. Rendere significative le ore vuote ammirando l’Apollo e Dafne di Bernini nella Galleria Borghese e stupirsi per il marmo domato dal maestro, perdersi nella magnificenza delle Ville Medicee immaginando le vicende della Firenze di un tempo o scatenarsi tra le note di Sticky Fingers, suonato interamente dai Rolling Stones durante il concerto del 20 maggio 2015: questo è quello che Sky Arte rende disponibile gratuitamente. Sul sito è possibile accedere ad una varietà di contenuti che vertono dall’arte alla musica, un mosaico di produzioni artistiche che celebra la capacità dell’uomo di creare. In un momento storico così delicato, è necessario che l’uomo riconosca a se stesso i meriti della creazione artistica, la massima espressione del valore dell’essere umano che si concretizza nell’opera, un’opera di bellezza che da sollievo e speranza. 

Con Sky Arte, anche la World Digital Library si fa portavoce dello stesso messaggio.

Rendendo accessibile gratuitamente foto, libri, manoscritti e cartine geografiche, anche la World Digital Library si muove sulle orme di Sky Arte e fornisce il suo contributo.
La World Digital Library è una biblioteca digitale gestita dalla Library of Congress e tutelata dall’UNESCO. Lanciata nel 2009, ha come scopo promuovere il contatto tra diverse culture, mettendo a disposizione materiali di 193 paesi diversi per studenti, docenti e chiunque abbia il desiderio di approfondire le proprie conoscenze in qualche ambito.
Istituzioni e biblioteche di tutto il mondo hanno contribuito alla realizzazione di questo enorme spazio di condivisione, un patrimonio culturale significativo con contenuti in ben sette lingue diverse. E se è proprio il contatto quello che manca in questo periodo, non c’è modo migliore di conoscere il diverso per accorciare le distanze e la  World Digital Library è lo strumento più appropriato. Conoscere culture diverse e comprendere pratiche sociali di altri popoli è la chiave per sentirsi più vicini, per creare un legame che prescinde da quello fisico. Conoscere allarga gli orizzonti, permette di concepire modi diversi di vedere la medesima realtà, magari  abbandonando l’occhio presuntuoso che guarda al punto di vista sempre con un minimo di diffidenza.

La cultura attraverso i mezzi giusti, come Sky Arte e la World Digital Library, può insegnarci molte cose: prima fra tutte essere umani e seconda, ma non per importanza, a comprendere e accettare le diversità. La cultura in questo modo riconferma la sua importanza, l’antidoto giusto per non perdere la speranza e se stessi.

Giuseppina Pirozzi

Giuseppina Pirozzi
Se potessi, scriverei per sempre senza fermarmi neanche un istante. Ogni momento è perduto nel fluire continuo e incessante dell’esistenza, se non è cristallizzato dall’inchiostro alleato sul quel foglio innocente che accoglie le speranze e i sogni mancati, ed io forse ho perso un bel po’ di cose da quando son nata, ma la penna è la mia spada e il foglio è il mio scudo, insieme le mie battaglie le abbiam vinte tutte. Mi chiamo Giusy e ho 21 anni, amo la letteratura, la poesia, la primavera e i sorrisi degli sconosciuti che ti colorano le giornate un po’ grigie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui