Marketing culturale
Credits: Mohamed Hassan @ Pixabay.com

Quando si pensa al marketing spesso e volentieri si associano le pubblicità online e i contenuti promozionali alla vendita di prodotti e servizi, tipicamente appartenenti a categorie merceologiche diffuse. Ciò che può passare inosservato, agli occhi dei più, è l’utilizzo di suddette tecniche per gli eventi e le offerte culturali.

A cosa ci stiamo riferendo? Il marketing culturale, per definizione, include al proprio interno qualunque attività abbia a che fare con l’arte e la cultura. Potremmo citare, ad esempio, mostre fotografiche e pittoriche, presentazioni di libri, concerti, rassegne cinematografiche, luoghi di interesse storico e così via. Le alternative non mancano, insomma: chiunque produca cultura oggi in Italia ha un’occasione irripetibile per dare il via a una campagna marketing e veder aumentare l’interesse, il pubblico e i profitti.

Marketing culturale: le basi

Per parlare di marketing culturale la prima distinzione da fare è, ovviamente, la tipologia di contenuto che si intende promuovere. Nel precedente paragrafo abbiamo menzionato come esempio alcune tra le occasioni più diffuse, ma si tratta comunque di una percentuale minima tra le possibilità a disposizione.

La primissima cosa da fare, per impattare su un pubblico ampio e affine ai propri obiettivi, è costruire una narrazione intorno a ciò che si vuole pubblicizzare. Portando come esempio una galleria d’arte di prossima apertura, una campagna di SMS Marketing personalizzata, che raggiunga utenti nelle zone limitrofe e potenzialmente interessati, è un primo passo.

È molto importante far capire al proprio pubblico che quanto viene proposto è frutto di impegno, lavoro, dedizione ma soprattutto passione per l’arte. La condivisione di valori che ruotano intorno all’ambito artistico e culturale è una leva davvero forte per creare empatia con i destinatari e i futuri visitatori. Al di là degli SMS esistono, comunque, numerosi altri strumenti altrettanto efficaci, che andremo a vedere nel paragrafo successivo.

Gli strumenti più diffusi per il marketing culturale

L’insieme di soluzioni a disposizione per chiunque voglia portare avanti una promozione di questo tipo è anche noto come “marketing mix”.

Tra gli altri strumenti noti possiamo citare, ad esempio, il Direct Email Marketing. La creazione di una newsletter personalizzata, oppure l’invio di mail specifiche per invitare a un evento o condividere una notizia permetterà a chiunque voglia pubblicizzare qualcosa di culturale di affiancare una componente scritta a una creativa. Così facendo sarà possibile andare oltre il “limite” testuale dell’SMS, inserendo quindi anche elementi grafici che attirino l’attenzione dei lettori e li spingano a prendere parte all’iniziativa.

Un’alternativa davvero versatile e potente, da considerare quasi obbligatoria in una qualsiasi campagna promozionale a sfondo culturale che si rispetti, è l’utilizzo delle principali piattaforme di social network. Instagram e Facebook sono solo due dei tanti portali a disposizione, ma non vanno sottovalutati per alcun motivo.

Potendo sfruttare strumenti come le campagne sponsorizzate per la selezione del pubblico in target e l’appoggio di influencer e celebrità come testimonial, la cultura sui social è in grado di portare a sé tante attenzioni e coinvolgimento. Promuovere eventi culturali, incontri o concerti in questo modo è un metodo sicuro per avere successo.

Un ultimo strumento di marketing, ancora valido al giorno d’oggi, è molto più semplice di quanto ci si possa immaginare. La comunicazione tramite passaparola, sia questa in forma fisica o digitale, permette a chiunque sia appassionato di condividere con il prossimo i suoi valori e i suoi interessi, in un’ottica di crescita collettiva. Questo discorso è particolarmente valido quando al centro dell’attenzione c’è il mondo culturale, in cui la passione è il mezzo più potente per ottenere risultati.

Con questo articolo ci auguriamo di aver condiviso con voi tanti consigli utili, nella speranza che il vostro progetto culturale riscuota il successo che si merita!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui