Trovare lavoro 2021
Fonte immagine: pixabay.com

È giusto dire che il 2020 è stato un anno vorticoso e pieno di sorprese inaspettate. La pandemia ha rimodellato il mercato del lavoro e ha cambiato il funzionamento del mondo del lavoro. Il concetto di posto di lavoro e il modo in cui le aziende intervistano e assumono i candidati è stato completamente reimmaginato, aprendo la strada a nuove tecnologie e pratiche.

Di seguito elenchiamo i nostri 5 migliori consigli per la ricerca di lavoro per il 2021.

 1. Valuta le tue abilità trasferibili

La pandemia ha fatto sì che molti di noi si stiano immergendo in settori che forse non avevamo mai considerato prima, e la maggior parte di noi ha probabilmente competenze trasferibili che si prestano a una varietà di ruoli diversi. COVID-19 ha dimostrato che la mancanza di esperienza nel settore non è sempre una barriera per essere assunti, dato che ora più che mai i datori di lavoro sono alla ricerca di candidati con capacità di adattamento.

 Comincia con la mappatura delle competenze trasferibili che hai e accoppiale con esempi di dove le hai dimostrate. Alcuni esempi di competenze trasferibili potrebbero includere:

  • Comunicazione
  • Risoluzione dei conflitti
  • Pianificare
  • Processo decisionale
  • Risoluzione dei problemi

Aggiungi queste competenze trasferibili nel tuo CV e adattale all’organizzazione, specialmente se ti stai muovendo in un nuovo settore.

2. Aggiornare e investire nell’apprendimento continuo

Mostra al tuo futuro datore di lavoro che sei proattivo, investendo il tuo tempo nell’espansione delle tue abilità e nell’aggiornamento delle tue competenze. Che si tratti di partecipare a webinar online o di completare dei corsi, ci sono un sacco di risorse là fuori per aiutarvi a prendere la palla al balzo.

Ogni piccolo aiuto aiuta quando si tratta del tuo CV e la formazione extra probabilmente ti aprirà più opportunità. Quindi, che si tratti di formazione per lo sviluppo della carriera o per imparare di più su un nuovo settore, fai il miglio extra per distinguerti dalla concorrenza nel 2021.

3. Rendi il tuo CV consistente e coerente

In un momento in cui le domande di lavoro stanno affrontando livelli record, è importante che tu faccia tutto il possibile per distinguerti dalla massa. I datori di lavoro e i nostri reclutatori si trovano di fronte a centinaia di CV al giorno e spesso non hanno il tempo di passare al setaccio pagine di testo, il che significa che qualsiasi cosa tu scriva deve essere concisa e scritta al più alto standard.

Pensa al tuo CV come al tuo annuncio. Le pubblicità scelgono solo le qualità chiave di un prodotto o servizio che piaceranno al loro pubblico di riferimento. Per il tuo CV, includi solo l’esperienza e le competenze che sono rilevanti per il ruolo di lavoro, e personalizza strategicamente il tuo CV in base alla società. Non inviare un CV generico può sembrare ovvio, ma la personalizzazione basata sull’azienda è ciò che ti darà quel vantaggio in più in quanto dimostra che hai investito tempo nella ricerca.

Suggerimento: Puoi creare il tuo cv controllando questi esempi di cv professionali in questa pagina.

4. Crea un profilo LinkedIn e fai rete online

Si stima che fino all’80% dei posti di lavoro non sono mai elencati e sono invece soddisfatti internamente o attraverso il networking. Le bacheche del lavoro servono al loro scopo, ma per massimizzare le tue possibilità, creare un profilo LinkedIn è un ottimo modo per attirare la visibilità e l’attenzione di potenziali datori di lavoro e reclutatori.

Un profilo LinkedIn ben fatto e altamente ottimizzato potrebbe rivelarsi prezioso nella tua ricerca di lavoro per il 2021. Mentre il networking di persona potrebbe non essere un’opzione in questo momento, LinkedIn è il sostituto perfetto e probabilmente un’opzione migliore. Fare networking con le persone giuste potrebbe farti ottenere il tuo prossimo lavoro. Infatti, i nostri reclutatori usano LinkedIn ogni giorno per cercare potenziali candidati, pubblicizzare i ruoli di lavoro attuali e tenere aggiornati i nostri candidati sui prossimi lavori. Con il 43% dei reclutatori che controllano spesso i profili digitali, approfittane e costruisci connessioni per mettere un piede nella porta.

5. Essere preparati per le interviste video e le valutazioni

L’aumento del lavoro a distanza significa che le interviste video e le valutazioni sono diventate parte integrante del processo di assunzione per molte aziende e questo formato dovrebbe continuare per tutto il 2021.

I colloqui video sono ancora nuovi per molte persone e con la tecnologia coinvolta ci sono una serie di fattori da considerare quando ci si prepara per un colloquio video che non sarebbe necessario considerare in un colloquio faccia a faccia. È importante che tu rimanga informato sulle migliori pratiche, sui formati di intervista e sui software per massimizzare le tue possibilità di ottenere la tua prossima carriera nel 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui