assistenza domiciliare

Chi vive con una persona malata che sta affrontando un percorso di cure molto probabilmente avrà sentito parlare di assistenza domiciliare. In questo articolo approfondiremo l’argomento per comprendere in quali occasioni si può richiedere assistenza a casa.

Che cos’è l’assistenza domiciliare

L’assistenza domiciliare è un servizio sanitario che viene offerto a domicilio, dove per domicilio di intende l’abitazione del paziente, che si caratterizza per determinate prestazioni che sono legate ai bisogni degli individui che richiedono aiuto. 

Questa tipologia di assistenza viene prestata da medici, operatori sanitari, fisioterapisti e psicologi che prestano il loro servizio attraverso determinati mezzi e determinate risorse utili a raggiungere i risultati desiderati. L’assistenza che viene offerta a domicilio si rivolge sia al paziente malato, sia a colui che lo accudisce quotidianamente, e quindi al caregiver. Il suo obiettivo è quello di riuscire a migliorare la vita del paziente, anche assicurando interazioni costanti con l’ambiente familiare. L’infermiere domiciliare offre interventi di prevenzione, cura e riabilitazione. 

La definizione di cure domiciliari si trova all’interno dell’articolo 22 del DPCM del 12 gennaio 2017, inerente la “Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza”. Nel Decreto si fa riferimento ai percorsi di assistenza a domicilio che sono utili per organizzare trattamenti terapeutici necessari per migliorare qualità della vita dei pazienti. In altre parole, l’assistenza domiciliare è quel servizio previso dai LEA – Livelli Essenziali di Assistenza, che ha come obiettivo quello di rispondere ai bisogni delle persone fragili. 

I servizi di assistenza VIDAS

VIDAS è un’associazione che da circa 40 anni offre tre percorsi di cura, tra cui uno dei più importanti è quello domiciliare. Infatti, VIDAS difende il diritto a un fine vita dignitoso del malato inguaribile

Fornire assistenza domiciliare significa per il paziente malato essere assistito da personale specializzato, ma anche permettergli di restare nel proprio contesto sociale. 

VIDAS offre un servizio di assistenza integrata di terzo livello, completa e gratuita, ai malati con patologie inguaribili, ai loro familiari e ai caregivers. Vediamo in cosa consiste l’assistenza domiciliare integrata

Si tratta di prestazioni professionali di vari tipo, cure che prevedono anche l’interventi di medici, infermieri in un insieme di trattamenti multidisciplinari. Sono indicati soprattutto per chi necessità di assistenza costante e causa di gravi condizioni di salute. Nei casi più gravi, è prevista una cura domiciliare che consiste in interventi giornalieri e programmati sette giorni su sette. 

VIDAS prevede un servizio di assistenza a domicilio, di degenza in Casa VIDAS e in Casa Sollievo Bimbi (servizio rivolto a bambini e adolescenti malati inguaribili) ma anche day hospice, e quindi attività rivolte a pazienti assistiti a domicilio parzialmente autonomi e che quindi sono in grado di raggiungere la struttura. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui