La destra in piazza: il suo “orgoglio italiano” è una vergogna nazionale
© Il Post

La destra, con la Lega di Salvini, Forza Italia e Fratelli d’Italia, sabato 19 ottobre ha organizzato in piazza San Giovanni a Roma una grande manifestazione contro il governo Conte bis. Lo ha annunciato proprio Salvini nei giorni scorsi con uno spot che invita “l’orgoglio italiano” a scendere in piazza. 

Il segretario del partito di destra, nel video, punta il dito e indica chi lo sta guardando: alla manifestazione sono invitati tutti, anche gli immigrati, però solo quelli “per bene” (a cui comunque Salvini, e compagni, non vogliono concedere lo Ius soli).

In una diretta facebook, Salvini ha affermato infatti: «Tutti gli italiani sono invitati sabato 19 ottobre, a Roma, alle 3 del pomeriggio. Quando dico tutti gli italiani intendo anche i tantissimi immigrati, le tantissime donne e uomini arrivati da lontano, arrivati da 5mila chilometri di distanza, che però sono perfettamente integrati, che lavorano, mandano i figli a scuola, che portano rispetto, che pagano le tasse, che rispettano la storia, la cultura, l’arte, la religione del Paese che ha accolto loro e i loro figli». 

Le motivazioni che spingono la manifestazione

destra orgoglio italiano manifestazione
© Ansa

Quest’oggi dalle 15 alle 19, i leader dei tre partiti di destra più grandi si susseguiranno sul palco per i loro interventi contro il governo giallo-rosso. La bozza della nuova legge di bilancio, inoltre, non ha fatto altro che suscitare ulteriori appigli di propaganda contro l’operato del neo governo. Andare contro tutto e tutti raccoglie e riunisce i molti delusi dall’operato dei politici che non riescono da anni a dare una risposta e delle soluzioni alle difficoltà che attanagliano i cittadini italiani. Infatti, la manifestazione non si muove sotto il simbolo della Lega, ma piuttosto millanta il tricolore al fine di riunire, si prospetta, le tantissime persone che arriveranno da tutt’Italia. 

A quelli che, sembra, saranno gli stati generali della destra italiana, i tre leader che interverranno non mancheranno di dare una loro singolare interpretazione alla politica italiana degli ultimi mesi. Non dimentichiamo la manifestazione di settembre, nel giorno del voto di fiducia al governo Conte bis, durante la quale la Meloni, e il suo amico ritrovato Salvini, inneggiavano al colpo di Stato quando in realtà tutto era stato svolto secondo la prassi costituzionale. Sono molte le occasioni in cui giochi di slogan e stereotipi, frasi fatte piene di pregiudizi e propaganda di interpretazioni sui generis, potremmo dire, sono stati usati dalla destra italiana per ottenere consensi giocando sulla minore conoscenza dei fatti che può possedere un cittadino qualsiasi. 

destra orgoglio italiano manifestazione
© Il Post

La destra e il suo orgoglio italiano

«C’è bisogno che ciascuno di voi si senta protagonista in prima linea: l’obiettivo di riempire Roma di bandiere tricolori o delle vostre città – ha affermato Salvini – Una bella giornata di festa di sorriso, di partecipazione, come cantava Giorgio Gaber, “La libertà è partecipazione”. Mai come questo periodo c’è bisogno che tutti i cittadini partecipino».

Con queste prospettive nazionali e nazionalistiche, la manifestazione di destra di oggi, si immagina, sarà molto partecipata. E sicuramente non mancheranno i manifestanti che inneggeranno al cielo col saluto romano, quelli che fanno sentire la propria voce andando contro la Costituzione del Paese che tanto difendono. Le motivazioni e le critiche per le quali si scenderà in piazza, inoltre, vengono mosse dal segretario di un partito che in questo momento è al centro di uno scandalo, il Russiagate, che non si può configurare come un vanto rispetto agli avversari politici che Salvini tanto critica.

Da questi presupposti, attendiamo la manifestazione di sabato a Roma. A detta di Salvini, scenderà in piazza l’orgoglio italiano. Ci auguriamo che non diventi un’altra occasione di vergogna nazionale.

Federica Ruggiero

1 commento

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here