El Camino Netflix
fonte: Netflix

Avrete notato, amici del web, che nel titolo del pezzo si lancia un certo tipo di provocazione. Perchè El Camino, che troviamo dall’11 Ottobre nel catalogo di Netflix, non è Breaking Bad. Affatto.
Breaking Bad era un risveglio dal torpore: di Alberqueque da tranquilla cittadina a luogo di scontri fra cartelli e bande.
Di Walter White, da mite professore di chimica a vorace boss della droga.
Di Jesse Pinkman, da criminalotto di periferia a produttore erede della miglior droga sul mercato mondiale.

El Camino il film originale Netflix lontano parente di Breaking Bad

El Camino Netflix
fonte: netflix.com

E se Breaking Bad era un risveglio dal torpore, El Camino è l’esatto opposto: un lento corteo verso i cassetti della memoria di uno dei protagonisti, Jesse Pinkman. E se di questa serie abbiamo amato gli sconvongilmenti straordinari – quel luna park di vissuti travagliati e di attrazioni drammatiche – non possiamo amare allo stesso modo El Camino. Per niente.
E no, diffidate da taluni che affermano che El Camino è la vera ultima puntata di Breaking Bad. Macché. Nella serie madre (matrigna a questo punto), le puntate d’attesa erano preparatorie e costruite in funzione di un momento che sapevamo ci avrebbe sconvolto, toccato nel profondo, grazie a un intelaiatura di archi narrativi compositi costruiti con basi drammatiche solidissime e fatte detonare tutte insieme nel risvolto di trama. El Camino, invece, non prepara a nulla. É un contenuto extra di fine film, un’aggiunta celebrativa, un commiato prosaico dettato al character di Jesse Pinkman, di cui lo stesso Gilligan ha fatto trapelare le motivazioni molto nobili, ma poco artistiche, dietro la sua produzione.

El Camino Netflix
fonte: lascimmiapensa.com

El Camino è un film pretesto senza alcuna spinta narrativa

A Vince Gilligan gli si è sempre riconosciuta l’abilità di costruire al millimetro le proprie storie, di saper lavorare ogni fotogramma e incastrare come pochi perfettamente la scrittura. in El Camino di Netflix non solo non troviamo la stessa attenzione in tutti questo aspetti, ma peggio, sembra che lo stesso ideatore non abbia sentito una vera esigenza narrativa. É un pretesto, che non inficia il capolavoro che è stato il prodotto televisivo ma lascia perplessi: nell’ultima puntata di Breaking Bad, la 5×16, Jesse era libero, lo spettatore lo traeva per ellissi, in quell’urlo liberatorio e fortemente commosso, che diceva tutto anche senza mostrare niente del “dopo” che sarebbe stata la sua vita. Con El Camino questo gioco di riduzione è abortito, Jesse da libero “in teoria” lo diventa in pratica, solo in maniera molto meno poetica, meno allusiva, più sofferta e arzigogolata, mozzando tutto il senso del discorso e annacquando la poetica a cui lo stesso Gilligan ci aveva educato.
Un discorso di pretestuosità, insomma, che ritroviamo fin dal titolo “El Camino – Un film Originale Netflix”: un titolo che fa riferimento all’auto con cui Jesse fugge via, ma che avrà un ruolo marginalissimo nell’economia della pellicola.

El Camino Netflix

Cosa chiedevamo al film di Breaking Bad?

Tutte le storie vanno da un punto A ad un punto B. Volevamo questo maledetto punto B. Non un punto a A che va ad un punto A.1. La storia di El Camino, infatti, si avvita su se stessa giocando di amarcord, con quei pezzi di passato (dentro e fuori la pellicola) che servono al film per tenersi in piedi, e ai fan, per rivedere i protagonisti che hanno amato. I fan di Breaking Bad avevano bisogno di rivedere Walter, Jesse, Mike e tutti gli altri, e Gilligan questo lo sapeva bene, fin troppo. Ma anche la mera passerella è stata orfana di un qualunque sforzo, come quando un vecchio e glorioso pilota torna sulla monoposto per un giro di prova celebrativo e sbanda a settanta km/h nei pressi di un cordolo: in quell’istante capisci che non è più lo stesso, anzi, capisci che non ci prova affatto a farti rivivere le stesse emozioni del passato.

Ecco Gilligan è quel pilota. E non ci ha provato nemmeno.

Enrico Ciccarelli

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here