Epifania a Napoli
Fonte: NapoliToday

L’anno vecchio è appena passato, siamo tutti un po’ reduci da lunghe tavolate e cenoni in famiglia, ma le feste natalizie non finiscono qui e i bambini lo sanno: l’Epifania sta arrivando e Napoli è pronta ad accoglierla come ogni anno!

L’Epifania è un giorno particolare non solo da un punto di vista religioso, ma rappresenta in realtà una verità difficile da accettare sia per i grandi che per i più piccoli: chiude definitivamente le feste natalizie, mettendo da parte l’idillio di questi giorni. Ma l’Epifania è tanto altro e a Napoli lo sanno bene: bisogna pur sempre riprendere in mano ciò che si è abbandonato per un po’, ma nel frattempo c’è da viversi l’intera settimana che porta alla fine delle feste natalizie.

Ecco cosa fare a Napoli il giorno dell’Epifania

Napoli è ormai pronta: il giorno dell’Epifania si avvicina e ce n’è per i grandi e per i piccoli. Non si tratta solo di dolci, frutta secca e caramelle, ma anche di un giorno all’insegna della cultura, della musica e dell’arte, di un giorno volto alla scoperta della città e delle sue più radicate tradizioni, iniziando dai mercatini più famosi adibiti a Piazza Mercato. La notte che precede la festa dell’Epifania, il 5 gennaio, è una notte caratterizzata da eventi e feste in strada lungo tutta la città di Napoli: è previsto alle 21 con appuntamento alle 20.45 in Via Duomo 147 un tour travolgente che darà inizio ad un percorso nel centro antico, tra magia, brivido e musica. Appuntamenti il 5 gennaio previsti anche alla Sanità con la Notte Bianca, con tanta musica, eventi gratuiti e visite guidate.

Per i bambini invece, l’attesa dell’Epifania sarà meno estenuante: presso Città della Scienza è prevista una grande festa della Befana, il cui ingresso per i bambini sotto ai 12 anni sarà gratuito; l’evento avrà inizio alle 10 e terminerà alle 14. Ci saranno laboratori e scienziati con cui confrontarsi, ma anche tanto divertimento all’insegna delle scoperte e delle curiosità da condividere in famiglia: insomma, l’invito è rivolto a tutti. Ecco alcune attività:

  • Show 2D LiveLe stelle di Natale“, alla scoperta del cielo stellato sotto il quale i Magi viaggiarono 2000 anni fa.
  • Spettacolo Bolle di Sapone di Scacco Matto
  • Il Sacco della Befana pieno di bontà
  • La Befana e un giro di scopa (laboratorio di creatività, per scoprire le prime tecniche di animazione cinematografiche)

Ma non finisce qui: la Mostra d’Oltremare in vista dell’Epifania ha organizzato per il 4 gennaio alle ore 18 uno spettacolo d’acqua e luci della Fontana dell’Esedra con la discesa della Befana dalla Torre delle Nazioni, la quale consegnerà caramelle e dolci ai bambini presenti. Un evento imperdibile, suggestivo sia per i grandi che per i più piccoli. Se per caso non vi appassiona la scienza o gli spettacoli d’acqua, il 5 gennaio presso il Castello Maschio Angioino sarà possibile scoprire le sale segrete, nonché gli ambienti e la storia di una delle fortezze medievali più importanti, definita così bene da risultare impenetrabile ai nemici. Bambini e adulti potranno scoprire i misteri del castello e scovare la Befana, la quale consegnerà un dono a ciascun bambino.

Anche quest’anno la città di Napoli, prima e durante il giorno dell’Epifania ha organizzato eventi, spettacoli ed attività ludiche, come di consueto a Piazza del Plebiscito, Via Caracciolo e Spaccanapoli: insomma, siete tutti invitati .

Bruna Di Dio

Bruna Di Dio
Intraprendente, ostinata, curiosa professionale e fin troppo sensibile e attenta ad ogni particolare, motivo per cui cade spesso in paranoia. Raramente il suo terzo occhio commette errori. In continua crescita e trasformazione attraverso gli altri, ma con pochi ed essenziali punti fermi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui