Chi Siamo

LA NOSTRA STORIA 

Libero Pensiero nacque nel novembre 2001 a Casoria, in provincia di Napoli, come “mensile di libertà”. Il periodico, in formato cartaceo da sedici pagine, era distribuito nelle edicole del territorio per trasmettere informazioni, riflessioni, approfondimenti e cultura da un punto di vista limpido, onesto, forse anche un po’ irriverente, ma in ogni caso libero e sincero.

Nel corso anni divenne un punto di riferimento per l’intera cittadinanza, apprezzato pur lungo le numerose difficoltà a cui sempre va incontro la stampa indipendente, coinvolgendo una redazione sempre più variegata e numerosa anche al di fuori della città di Casoria, continuando a proporre un’assoluta autonomia di pensiero e sensibilizzando i lettori tramite diverse iniziative di pubblica piazza: un incontro fra le parole d’inchiostro e la voce viva della popolazione, un modo per giungere al cuore dei problemi al di là delle pagine di carta.

A gennaio 2013, la svolta: considerate le nuove tendenze della tecnologia e le esigenze di una società iper-connessa ed affamata di aggiornamenti continui e costanti, Libero Pensiero abbandonò il formato cartaceo per diventare un portale internet. Una decisione coraggiosa ed anche un po’ sofferta, ma quantomai necessaria in un periodo di profonda transizione come quello che stiamo attraversando.

Sulle pagine di www.liberopensiero.eu, con lo stesso spirito orgoglioso e indipendente, una redazione giovane e sfacciata saprà offrirvi notizie da ogni parte del mondo per offrirvi un’informazione non convenzionale, non omologata, non vincolata, sugli schermi dei vostri pc, smartphone o tablet.

IL NUOVO LIBERO PENSIERO 

Nel settembre 2014 Libero Pensiero decide di fare un ulteriore passo in avanti, passando da un semplice portale ad una vera e propria testata giornalistica. Libero Pensiero, dal settembre 2014, ha raggiunto una nuova forma di evoluzione. Infatti, oltre alle rubriche tematiche, da sempre il cuore pulsante di Libero Pensiero, ci saranno una serie di Blog d’autore, curati da personalità pubbliche, spesso collegate a sigle politiche, sindacali e associative. Oltre a questo, Libero Pensiero si concentrerà molto di più sull’attività giornalistica vera e propria, dividendo la redazione in aree tematiche specializzate:

 – Una redazione di approfondimento, che lavorerà sulle notizie di attualità, riportando i principali fatti di politica, economia, ambiente, legalità e diritti provenienti dall’Italia e dall’estero, elaborando approfondite analisi sulle tematiche del momento;

Una redazione dai territori, incentrata sulle notizie provenienti dalla Campania, che sarà costantemente attiva nelle città e nelle province, per riportare fatti, notizie e raccontare eventi dalla Regione;

Una redazione culturale, che si occuperà della cultura in ogni sua forma e sfaccettatura: dalla filosofia all’arte, dal teatro al cinema, dalla letteratura ai videogiochi, e così via;

Una redazione sportiva, con una sezione dedicata allo sport di massa e di nicchia, con un particolare occhio di riguardo verso il calcio e, ovviamente, il Napoli.

Un altro progetto parallelo, che partirà non appena le condizioni lo consentiranno, è quello radiofonico, che sarà portato avanti con l’indispensabile apporto dei ragazzi di Tin Napoli, che hanno deciso di sposare il progetto di Libero Pensiero News. La webradio che nei prossimi mesi nascerà sarà un progetto radiofonico gestito completamente da ragazzi, con interessanti programmi di approfondimenti politici, sociali e sportivi.

Insomma, non ci resta che augurarvi buona lettura e buona permanenza su Libero Pensiero!

4 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here