Periferia Giovane (ph Pino Miraglia)

Periferia Giovane è il progetto che offre opportunità formative e creative ai giovani dell’Ottava Municipalità di Napoli (Piscinola, Marianella, Scampia, Chiaiano) attraverso laboratori, corsi, eventi e percorsi di cinema e teatro.

Si tratta di un progetto di inclusione sociale, sviluppato dal fotografo Pino Miraglia e dalla Cooperativa Sociale La Gioiosa, finalizzato al bando “GIOVANI PER IL SOCIALE 2018”, coofinanziato dalla Presidenza del Consiglio – Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale. L’obbiettivo è quello di fornire ai giovani opportunità formative, conoscenze di tipo tecnico/professionale, finalizzate all’inserimento nel mondo del lavoro; percorsi di conoscenza per una comprensione delle diverse identità̀ culturali e all’integrazione sociale; conoscenze espressive e creative attraverso l’utilizzo dei linguaggi del teatro e della cultura urbana e di orientamento verso il futuro in seno alla Comunità̀ Europea. Per questo, si è pensato ad azioni formative che comprendono l’utilizzo di nuove tecnologie e iniziative che possono sviluppare la creatività̀ e l’espressività̀ attraverso i linguaggi giovanili della cultura urbana e nello specifico della cultura hip-hop. Allo stesso tempo si vuole creare aggregazione e integrazione sociale sul territorio e una forte connessione con le istituzioni locali e con le due scuole partners: I.T.I. Galileo Ferraris e I.C. 71° Aganoor Marconi (a loro sono destinati i percorsi di cinema e teatro). 

Un percorso di 18 mesi, durante i quali i giovani dell’Ottava Municipalità possono seguire gratuitamente corsi di formazione di fotografia e Informatica; laboratori di hip – hop; promozione e comprensione della cittadinanza Europea; percorsi di approfondimento sociale attraverso il cinema e il teatro. Sono previsti anche eventi all’aperto realizzati per la cittadinanza.

fonte immagine: Periferia Giovane ph. Pino Miraglia

A fine maggio, nella sede della Cooperativa Sociale La Gioiosa, sono partiti i quattro laboratori di hip hop, per i giovani dai 14 ai 35 anni, dedicati a Break, Writing, Djing, rap e canto con docenti esperti, come Dj Uncino, Donix, ‘O Iank, Oyoshe, Kali, Buio, El-D. Si aggiungono le lezioni speciali e contributi all’outpout di progetto con guest di eccezione: Lucariello, Shaone, Speaker Cenzou e Rossella Essence.

A seguire i corsi di informatica con Gianluca Buonamassa e quello di fotografia di 150 ore, diretto da Pino Miraglia anche qui con lezioni speciali di Sergio Siano, Alessio Paduano e Lucia Patalano.

Alla fine del percorso, i partecipanti contribuiranno alla realizzazione di un libro e di un cd musicale che racconterà̀ l’intera esperienza del progetto “Periferia Giovane”. Nello specifico, il libro raccoglierà le immagini realizzate dai partecipanti al corso di fotografia e i monologhi prodotti dal laboratorio di drammatizzazione, oltre ad una serie di testi di relatori interni ed esterni al progetto. Il cd sarà̀ realizzato in uno studio di registrazione professionale e comprenderà 10 tracce audio composte dai partecipanti dei corsi di djing-producer e rap e canto.

L’Ottava Municipalità di Napoli è un territorio dove la dispersione scolastica raggiunge numeri tra i più alti in Europa.
La condizione dei minori che risiedono in questa vasta area del capoluogo campano rimane ancora oggi caratterizzata da un crescente disagio legato a fattori di ordine strutturale. Per questa ragione, l’intervento di Apostolos Paipais, Presidente dell’Ottava Municipalità, assume valore preminente: Questo è un territorio popolato da circa 100.000 residenti, dei quali 25.000 sono giovani fino a 20 anni. I dati disponibili sulle inadempienze scolastiche risultano preoccupanti, in alcuni plessi scolastici è addirittura pari al 10%. Inoltre, – continua il Presidente – si riscontra un incremento di minori reclusi in case circondariali o affidati a case famiglia. La situazione diventa drammatica con la maggiore età: i giovani che non hanno usufruito di un percorso di inclusione o non hanno avuto opportunità lavorative, cadono facilmente nella rete delle organizzazioni criminali, tempestive nell’intercettare l’impellente bisogno economico già dalla loro prima adolescenza. Le contraddizioni sociali e culturali – conclude Paipais – vanno sostenute e corrette con azioni di sistema e modelli di rete virtuosi.

Per info

https://www.periferiagiovane.it/

Cooperativa La Gioiosa – Piazza Giovanni Bernardino Tafuri, 16 – Piscinola – Napoli
telefono 081 740 8892 – (dalle 10.00 alle 16.00) 081 7584959 (dalle 14.30 alle 18.00)

Per iscrizioni e info:

info@periferiagiovane.it

corsi@periferiagiovane.it

Pino Miraglia – (Fotografia, Informatica) tel. 347 8105207 (dalle 15.00 alle 19.00)

Rosario Donniacono – DJ Uncino (Laboratori Hip-Hop) tel. 347 9955617 (dalle 15.00 alle 19.00)

Valentina Cimino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.