Oscar 2019 nomination

Manca poco alla notte del 24 febbraio, la notte degli Oscar 2019, quando al Dolby Theatre di Hollywood, l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences consegnerà le sue celebri statuette ai film più meritevoli del 2019.
Le nomination a ciascuna delle ventiquattro categorie sono state annunciate poche ore fa, anticipando un’edizione avvincente e che già aveva fatto parlare di sé con le incertezze sui possibili conduttori della serata.
L’assenza di un presentatore ufficiale non ha fermato però i preparativi, e i motori sembrano già rombare per una 91esima notte degli Oscar degna di nota.

Tra tutti, i protagonisti di quest’anno sono The Favourite di Yorgos Lanthimos e Roma di Alfonso Cuarón, entrambi in lista per dieci premi e favoriti per accaparrarsi quelli più prestigiosi.
Così Cuarón, già premiato dall’Academy come migliore regista per Gravity, raggiunge il record del film in lingua straniera con il più alto numero di nomination, finora detenuto da Ang Lee con il suo La tigre e il dragone.

Oscar 2019 Academy Awards

Per gli Oscar 2019 da tenere d’occhio anche Vice di Adam McKay e A Star is Born di Bradley Cooper che conquistano otto nomination tra cui Miglior Film e Miglior Attore Protagonista.
Segue Black Panther, in gara per sette statuette e primo cinecomic nominato a Miglior Film. Mentre Bohemian Rhapsody, che agli scorsi Golden Globe Awards ha vinto il premio Miglior Film Drammatico, ottiene tre nomine: Miglior Film, Miglior Attore Protagonista e Miglior Montaggio.
Grande successo anche per BlacKkKlansman che conta sei nomination, regalando a Spike Lee per la prima volta l’emozione di gareggiare per il premio Miglior Regia.
Un meritato applauso va poi a Cold War di Pawel Pawlikowski nominato a Miglior Regia, Miglior Film Straniero e Miglior Fotografia, e che insieme a Roma regala a quest’edizione degli Oscar 2019 un piccolo spazio dedicato ai film in bianco e nero.

In quanto ad attori e attrici, sorprendono piacevolmente le candidature rispettivamente a Miglior Attrice Non Protagonista e Migliore Attrice Protagonista di Marina de Tavira e Yalitza Aparicio, entrambe per Roma. Mentre una piccola delusione arriva dalla mancata nomina delle due protagoniste di Mary Queen of Scots, Saoirse Ronan e Margot Robbie, che sin dall’uscita del film, negli Stati Uniti prima e in Italia poi, hanno ottenuto un largo successo.

In ogni caso, chissà che il prossimo 24 febbraio non ci regali qualche piacevole sorpresa. Inizia ufficialmente il conto alla rovescia.
Di seguito, tutte le nomination agli Oscar 2019 (da https://www.oscars.org).

Miglior Film
Black Panther
BlacKkKlansman
Bohemian Rapsody
The Favourite
Green Book
Roma
A Star Is Born
Vice

Miglior Regia
Spike Lee (BlacKkKlansman)
Pawel Pawlikowski (Cold War)
Yorgos Lanthimos (The Favourite)
Alfonso Cuarón (Roma)
Adam McKay (Vice)

Miglior Attore Protagonista
Christian Bale (Vice)
Bradley Cooper (A Star Is Born)
Willem Dafoe (At Eternity’s Gate)
Rami Malek (Bohemian Rhapsody)
Viggo Mortensen (Green Book)

Miglior Attrice Protagonista
Yalitza Aparicio (Roma)
Glenn Close (The Wife)
Olivia Colman (The Favourite)
Lady Gaga (A Star Is Born)
Melissa McCarthy (Can You Ever Forgive Me?)

Miglior Attrice Non Protagonista
Marina de Tavira (Roma)
Amy Adams (Vice)
Regina King (If Beale Street Could Talk)
Emma Stone (The Favourite)
Rachel Weisz (The Favourite)

Miglior Attore Non Protagonista
Mahershala Ali (Green Book)
Adam Driver (BlacKkKlansman)
Richard E. Grant (Can You Ever Forgive Me)
Sam Elliott (A Star Is Born)
Sam Rockwell (Vice)

Miglior Film Straniero
Capernaum (Libano)
Never Look Away (Germania)
Shoplifters (Giappone)
Roma (Messico)
Cold War (Polonia)

Miglior Sceneggiatura Originale
Green Book
The Favourite
Roma
Vice
First Reformed

Miglior Sceneggiatura Non Originale
BlacKkKlansman
The Ballad of Buster Scruggs
Can you ever forgive me?
If Beale Street Could Talk
A Star is born

Miglior Film d’Animazione
Incredibles 2
Isle of Dogs
Mirai
Ralph Breaks the Internet
Spider-Man: Into the Spider-Verse

Miglior Documentario
Free Solo
Hale County This Morning, This Evening
Minding the Gap
Of Fathers and Sons
RBG

Miglior Cortometraggio Documentario
Black Sheep
End Game
Lifeboat
A Night at the Garden
Period. End of Sentence

Miglior Cortometraggio di Animazione
Animal Behaviour
Bao
Late Afternoon
One small step
Weekends

Miglior Cortometraggio
Detainment
Fauve
Mother
Marguerite
Skin

Miglior Sonoro
Black Panther
Bohemian Rhapsody
First Man
A Quiet Place
Roma

Miglior Montaggio Sonoro
Black Panther
A Star is Born
Bohemian Rhapsody
First Man
Roma

Miglior Montaggio
BlacKkKlansman
Bohemian Rhapsody
Green Book
The Favourite
Vice

Miglior Colonna Sonora Originale
Black Panther
BlacKkKlansman
If Beale Street Could Talk
Isle of Dogs
Mary Poppins Returns

Migliore Canzone Originale
All the Stars (Black Panther)
I’ll Fight (RBG)
The Place Where Lost Things Go (Mary Poppins Returns)
Shallow (A Star is Born)
When A Cowboy Trades His Spurs For Wings (The Ballad of Buster Scruggs)

Migliori Costumi
The Ballad of Buster Scruggs
Black Panther
The Favourite
Mary Poppins Returns
Mary Queen of Scots

Miglior Fotografia
Cold War
The Favourite
Never Look Away
Roma
A Star is Born

Migliori Effetti Speciali
Avengers: Infinity War
Christopher Robin
First Man
Ready Player One
Solo: A Star Wars Story

Miglior Makeup e Hairstyling
Border
Mary Queen of Scots
Vice

Migliore Scenografia
Black Panther
The Favourite
First Man
Mary Poppins Returns
Roma

Ludovica Grimaldi