Pomigliano D’Arco (Na) — Nelle sale de La Feltrinelli Point – La Distilleria fervono i preparativi per la mostra ‘I colori della poesia’ che, giunta alla sua terza edizione, torna a esibire la bellezza delle arti che si intersecano, ottenendo quest’anno oltre che il patrocinio del comune pomiglianese, anche quello della Regione Campania.

i colori della poesia Nuovamente in collaborazione con l’Archivio monografico dell’Arte Italiana e con il contributo del Circolo Letterario Anastasiano, dell’Associazione Clarae Musae e  della Fondazione Ad Astra, gli organizzatori Mario Volpe e Annamaria Pianese inaugureranno la rassegna Venerdì 13 Gennaio alle ore 17:30. Tante le conferme e numerose anche le novità per dieci giorni all’insegna della Cultura: grazie alle opere di scultori, pittori e fotografi, e alla lettura dei versi più belli di noti poeti, si cercherà di coinvolgere i visitatori nel tentativo di toccar con cuore e mano la poliedricità del reale, di cogliere i mille colori che imbrattano le tele dell’essere.

Non mancheranno le esibizioni degli allievi della Pomigliano Danza, con i cui maestri Mario e Annamaria hanno instaurato un vero e proprio sodalizio artistico, dimostrando ancora una volta quanto possano viaggiar di pari passo l’espressione corporea e l’eco della parola.

Per quanto riguarda i reading poetici, son certamente da segnar in agenda gli appuntamenti con Bruno Galluccio, Raffaele Urraro e Davide Rondoni, fissati rispettivamente per il 16, il 18 e il 20 Gennaio.

Cospicua, infine, sarà la partecipazione delle scuole, in particolar del Liceo Torricelli di Somma Vesuviana e del Liceo Imbriani di Pomigliano: come ha più volte sottolineato Mario nel corso degli eventi da lui organizzati, è sempre bene puntare i riflettori sui giovani e  accompagnarli lungo le vie di un mondo che serba in loro la speranza di essere ingentilito.

Anna Gilda Scafaro

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here