Fonte immagine: niftypackage.co
Fonte immagine: niftypackage.co

Dopo due anni di eventi cancellati e incontri ridotti alla dimensione virtuale, finalmente è di nuovo possibile celebrare di persona compleanni, matrimoni e altre occasioni speciali. Per molti è forte la voglia di organizzare feste curate in ogni dettaglio per sfruttare al massimo ogni occasione di divertimento, a partire dagli inviti stessi. 

Le informazioni indispensabili

Prima di farsi prendere dall’entusiasmo delle proprie idee creative è importante assicurarsi di includere nell’invito tutte le informazioni necessarie per i partecipanti. Naturalmente deve essere chiaro chi è festeggiato e per quale occasione (compleanno, laurea, inaugurazione di una nuova casa e così via). Scriviamo con precisione orario e luogo della festa, con indicazioni aggiuntive per raggiungere la location nel caso ci sia rischio di confusione. Infine, specifichiamo se la festa è a tema, se c’è un dress code da rispettare e se è gradito che gli invitati portino un regalo, una bottiglia di vino o altro. Non resta ora che procurarsi un numero sufficiente di buste colorate e buttarsi nella creazione di inviti che doneranno di certo un sorriso a chi li riceve.

1. Invito a tema

Se si decide di organizzare un evento ispirandosi a musica, serie TV, film o videogiochi preferiti, il biglietto di invito dovrà certamente essere in linea con il tema della festa. Questa opzione è particolarmente divertente da realizzare, perché permette di sbizzarrirsi con immagini, font, citazioni e molto altro. Per una festa a tema Guerre stellari, ad esempio, si può scrivere un invito che imita il caratteristico modo di parlare di Yoda, con il verbo che segue soggetto e complemento. Un evento ispirato alla musica, che si pensi a un gruppo specifico, a un genere oppure a un decennio, si può invece creare a forma di vinile e inserire in una busta che imita la custodia di un disco.

2. Aggiungere un pensiero gustoso

Per far sì che gli invitati siano di buon umore non appena ricevono l’invito, aggiungere un pensiero gustoso è un’idea originale e che sarà certamente apprezzata. Un’opzione semplice da realizzare è imbustare insieme all’invito una bustina di tè, magari selezionato proprio in base ai gusti di ogni destinatario. In alternativa, si può inviare un pacchetto di snack gustosi e sani come noci, arachidi o semi di zucca, su cui scrivere tutte le informazioni riguardo alla festa. Su Paesedellebuste.it sono disponibili sacchetti di carta con fondo quadrato perfetti per questo tipo di invito. L’unico accorgimento in questo caso è tenere a mente eventuali allergie degli invitati per evitare incidenti spiacevoli.

3. Inviti ecologici

La sostenibilità è un tema che sta a cuore a un numero sempre maggiore di persone e che influenza ormai tanti aspetti delle nostre vite. Organizzare una festa sostenibile, scegliendo materiali ecologici per le decorazioni, offrendo spuntini vegetariani ed evitando gli sprechi, è un ottimo modo per dimostrare la propria adesione alla causa anche nei momenti di svago. In questo caso, per l’invito si possono scegliere un biglietto e una busta in carta piantabile. Questo tipo di carta è sostenibile e biodegradabile, e contiene al suo interno semi di fiori per un pensiero che gli amici amanti della natura apprezzeranno di certo. Il destinatario non dovrà fare altro che piantare l’invito nel terreno, in un vaso o in giardino, per ritrovarsi in primavera con una bella pianta fiorita.
Una festa è un’occasione gioiosa da condividere con le persone a noi più care, e organizzare un evento sul proprio tema preferito è un modo per godersi al meglio questi momenti preziosi. Mostrare fin dall’invito ciò che ci si può aspettare dalla festa farà sì che gli invitati non vedano l’ora di partecipare, qualsiasi sia l’occasione celebrata.

Quotidiano indipendente online di ispirazione ambientalista, femminista, non-violenta, antirazzista e antifascista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui