Fonte immagine: wikipedia.org / Autore: Brian Burnell

Le piattaforme offshore, ovvero quelle strutture posizionate in mare aperto che vengono utilizzate per l’estrazione di petrolio o di altri materiali, rivestono un ruolo sempre più importante per il sostentamento energetico mondiale.

La necessità di ricavare quantitativi ingenti di petrolio anche dalle profondità marine è ciò che ha condotto all’ideazione e alla progettazione di queste aree estremamente complesse, sia dal punto di vista strutturale che da quello lavorativo. Secondo la società di ricerca energetica Rystad Energy, la spesa per la ricerca di petrolio in acque profonde, e, quindi, anche il numero delle strutture, sono destinati a salire nei prossimi anni, a causa della crisi globale che impone una massiccia ricerca di fonti energetiche.

Le piattaforme, tuttavia, proprio a causa della loro ubicazione, sono spazi lavorativi caratterizzati da condizioni difficili: l’aggressione costante degli agenti atmosferici, con raffiche di vento che possono essere anche molto forti, temporali, temperature estreme e, soprattutto, l’azione distruttiva costante della salsedine contenuta nell’acqua di mare, rendono impegnativo svolgere il proprio lavoro sia per l’operatore che per i macchinari, i quali sono sottoposti a continue sollecitazioni.

Condizionatori industriali: perché sono importanti

A causa delle complesse modalità di lavoro che caratterizzano le piattaforme offshore e le navi, i condizionatori sono macchinari indispensabili che agevolano le operazioni di estrazione. Per questo motivo è sempre opportuno rivolgersi ad aziende specializzate nel settore che propongono macchinari sicuri, affidabili e altamente funzionali.

Ne costituisce un esempio Refrind, realtà specializzata nella realizzazione di impianti refrigeranti di alta qualità, di cui è possibile esaminare le principali caratteristiche anche online, consultando l’apposita sezione del sito web ufficiale, https://www.refrind.it/i-nostri-prodotti/condizionatori-industriali/condizionatori-offshore/.

In più, l’azienda mette a disposizione la possibilità di realizzare soluzioni su misura, per offrire la massima resa anche in contesti decisamente complessi. Nel caso delle piattaforme offshore, per esempio, i macchinari per il raffreddamento devono essere studiati appositamente per rispondere a particolari esigenze: fra queste, l’adozione di liquidi di raffreddamento a ciclo continuo e la presenza dell’acqua di mare.

La presenza di aria condizionata all’interno della piattaforma è importantissima perché permette agli uomini e ai macchinari di lavorare senza complicazioni. Se non venissero adottati questi sistemi, infatti, le attività di estrazione potrebbero essere compromesse a causa delle condizioni di vita eccessivamente difficili e della difficoltà a portare avanti i compiti assegnati.

Piattaforme offshore: le caratteristiche dei macchinari di raffreddamento

I condizionatori industriali che vengono utilizzati all’interno delle piattaforme offshore e delle navi devono rispettare una serie di caratteristiche. Essi devono, innanzitutto, poter garantire un ottimo funzionamento anche in condizioni climatiche avverse e devono essere studiati in modo che la distribuzione dell’aria avvenga in modo ottimale e coinvolga tutte le aree della struttura.

Inoltre, un macchinario di questo tipo deve essere progettato a monte tenendo conto della difficoltà di poter contare su grandi quantitativi di liquidi per lo scambiatore. La continua erosione dei metalli, poi, causata dalla salsedine e le raffiche di vento che aggrediscono l’impianto sono altri due elementi di cui tenere conto nella scelta del condizionatore.

Quelli pensati appositamente per essere collocati nelle navi o nelle piattaforme, ad esempio, si servono dell’acqua di mare per lo scambio termico e riescono a raffreddare l’aria non solamente negli spazi interni abitati dal personale, ma anche nelle aree vicine al mare in prossimità degli spazi dove avvengono le lavorazioni. Per fare in modo che l’attività estrattiva possa procedere senza intoppi, quindi, questo tipo di macchinari per il raffreddamento devono essere costruiti adottando un design specifico e utilizzando componenti e strumenti particolari, i quali vanno selezionati scegliendoli tra i migliori presenti sul mercato.

Quotidiano indipendente online di ispirazione ambientalista, femminista, non-violenta, antirazzista e antifascista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui