Trattamenti estetici

Un boom che non conosce crisi. Quello dei trattamenti estetici dedicati alla bellezza femminile è un settore in continua evoluzione. Mai come in questo momento le donne amano prendersi cura di loro stesse, dedicando tempo e risorse economiche al miglioramento del proprio aspetto esteriore.
I trattamenti più richiesti riguardano sia viso che corpo, e spaziano dalla depilazione definitiva tramite laser o luce pulsata a veri e propri interventi chirurgici più o meno invasivi. Lo scopo è quello di apparire più fresche, più giovani e più in forma a dispetto del tempo che passa e degli inevitabili cambiamenti legati all’età.

Trattamenti estetici e ringiovanimento

I trattamenti di bellezza più ambiti dal mondo femminile rispondono soprattutto all’esigenza di cancellare i segni del tempo. La lotta contro le rughe si avvale di strumenti e tecniche sempre più all’avanguardia, con risultati visibili in modo quasi istantaneo e duraturo nel tempo. In base alle esigenze personali, è possibile ricorrere a trattamenti estetici blandi o a procedure più invasive, che consistono in veri e propri interventi chirurgici con l’uso del bisturi (i classici lifting). Per quanto riguarda il viso, i trattamenti più richiesti, non invasivi, sono:

  • biorivitalizzazione (o mesoterapia) che consiste nell’iniettare acido ialuronico in punti strategici del viso, per idratare in profondità la pelle e stimolare la produzione di nuovo collagene:;
  • microdermoabrasione, un innovativo trattamento estetico che esfolia lo strato superficiale della pelle tramite una bacchetta con punta diamantata ad alto potere levigante;
  • filler all’acido ialuronico, che iniettato direttamente nelle rughe svolge un’azione riempitiva, ma che può essere utilizzato anche per dare volume ad alcune zone del viso come labbra e zigomi.

Trattamenti estetici corpo

Al pari delle rughe, l’altro inestetismo con cui combattono assiduamente le donne riguarda la cellulite. I trattamenti estetici dedicati a combattere questo inestetismo delle donne sono molteplici. Tra quelli di ultima generazione, i più efficaci e non invasivi sono la radiofrequenza e l’endermologia.
Nel primo caso, si tratta di una nuova tecnica che riduce il grasso sottocutaneo e la ritenzione idrica tramite un macchinario che sfrutta gli effetti elettrotermici generati dalle onde elettromagnetiche. I risultati sono immediati, poiché la pelle acquista tono ed elasticità già dalla prima seduta.
Tuttavia, pur non essendo un trattamento estetico invasivo, ci sono alcune controindicazioni. Non è, infatti, indicato per le donne in gravidanza e per chi soffre di epilessia o problemi cardiaci. L’endermologia, invece, tramite un macchinario dotato di rulli e di un tubo aspirante, agisce in profondità sul tessuto adiposo rimodellando il corpi, migliorando nettamente il microcircolo e l’aspetto della pelle.
Come per ogni altro tipo di trattamento estetico, è bene ricordarlo, rivolgersi presso strutture qualificate e operatori di comprovata esperienza, come nel caso del Centro Estetico Indaco a Roma che è uno dei riferimenti in Italia per questo tipo di intervento. Una accortezza fondamentale per evitare l’insorgere di spiacevoli effetti collaterali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui