Come ottimizzare lo spazio interno delle case prefabbricate di piccole dimensioni

Ottimizzare lo spazio delle case prefabbricate per renderlo più ampio, rispetto a quanto non lo sia realmente, non è un’operazione così semplice. Per aiutarti nella missione, abbiamo deciso di realizzare questa guida, affinché tu possa innovare casa senza dover costruire un nuovo locale aggiuntivo ed il tutto in totale autonomia!

Ottimizzare lo spazio delle case prefabbricate

Abbiamo dato un’occhiata alle migliori riviste del settore, nonché chiesto consigli a chi si occupa di design d’interni, al fine di portare delle idee utili ed innovative per ottimizzare gli spazi delle case prefabbricate.

Scopriamo insieme nel dettaglio tutti i segreti del mestiere per rendere la tua casa molto più spaziosa!

L’ordine

Il primo punto chiave per ottimizzare lo spazio delle case prefabbricate è quello di tenere sempre tutto in ordine

Oltre a dare l’idea di pulizia e ampiezza, avere una casa in ordine ti permette di essere più efficiente, perché dà la possibilità di disporre in maniera funzionale (a te ed alle tue attività quotidiane) gli oggetti. Un valido modo per tenere tutto in ordine è quello di sistemare i propri oggetti all’interno di armadi o contenitori salvaspazio (come un letto, un pouf o una cassettiera). 

Lo spazio libero

Per dare una sensazione di ariosità nelle case prefabbricate, si consiglia di lasciare degli spazi vuoti; evita, quindi, di inserire credenze pesanti da vedere. Piuttosto, lascia lo spazio vuoto o inserisci un bel vaso con una pianta vera, che darà un tocco di colore.

Case prefabbricate e pareti chiare

Un modo valido per aumentare la percezione di spazio è quello di evitare di usare colori scuri, che incupiscono le stanze. Per dare un’idea che la casa sia più grande di quanto non lo è realmente, consigliamo di usare colori chiari per le pareti, primo fra tutti il colore bianco (ma anche una sua sfumatura può andare bene), il colore che riesce meglio di tutti nell’intento.

Il bianco riesce a dare una sensazione di luminosità ed ampiezza senza pari (elementi perfetti per i prefabbricati in legno). Inoltre, se abbinato a colori freddi, come l’azzurro o il verde chiaro, sembrerà che le pareti siano più lontane di quanto non lo sono realmente.

Geometrie

Oltre ai colori chiari, per ottimizzare lo spazio interno delle case prefabbricate e renderlo più ampio, si può usare della carta da parati o delle decorazioni con disegni geometrici di piccole dimensioni e che si ripetono regolarmente. Similmente ai colori freddi e tenui, questi motivi danno l’idea che la parete sia più lontana di quanto lo è in realtà.

Un esempio perfetto è l’affetto delle righe: 

  • Le righe orizzontali dilatano,
  • Le righe verticali slanciano. 

Perciò, se vuoi che il tuo soggiorno sia più ampio di quanto non lo è realmente, opta per una carta da parati o una decorazione delle pareti con righe orizzontali, mentre se vuoi dare l’idea che il soffitto sia più alto, scegli un motivo con righe verticali.

La carta da parati

Se stai pensando che la carta da parati risalga agli anni ’70 e che non si abbini bene alle case prefabbricate in legno, sappi che ti stai sbagliando di grosso.

Infatti, la carta da parati è tornata di moda ed è perfetta per arredare il soggiorno, la camera e persino il bagno. Tuttavia, se la casa non è di grandi dimensioni, si consiglia di scegliere un motivo geometrico, come accennato prima, oppure uno scorcio, come un panorama, con una certa profondità.

Chiaramente, consigliamo di usare la carta da parati con un motivo particolare per una sola parete, perché, altrimenti, finiresti per dare l’effetto opposto!

L’utilità degli specchi

Probabilmente non ci avrai mai pensato, ma gli specchi riflettono ciò che si trova di fronte a loro, ossia luce e spazio. Per rendere una casa più luminosa, oltre alle pareti chiare, potresti pensare di inserire degli specchi verticali con cornice sottile negli angoli delle pareti.

Sfrutta l’altezza

Un’alternativa per sfruttare tutto lo spazio presente nelle case prefabbricate è quello di usare tutta l’altezza della parete. Per fare ciò si consiglia di installare delle mensole o delle librerie alte, dove si potranno disporre i vari oggetti della casa (dagli asciugamani alle candele, senza dimenticare libri e piante).

In questo modo, avrai molto più spazio “basso” da sfruttare e darà l’idea che la casa abbia soffitti più alti di quanto non siano realmente.

Un design minimal

Passiamo ora allo stile. La carta da parati non è sufficiente per abbellire gli interni, ma dovrai anche optare per un design minimal e che richiama lo stile scandinavo.

Lo stile scandinavo va subito al punto, non lasciando spazio a complementi d’arredo pesanti e che occupano un sacco di spazio inutilmente. Quindi, scegli complementi d’arredo “leggeri”, meglio se sollevati da terra, e con gambe slanciate. Alternativamente, potresti scegliere arredi in stile “urban”, rappresentati semplicemente dallo scheletro del mobile (che molto spesso è una struttura in ferro e legno).

Complementi d’arredo salvaspazio

Un buon modo per rendere le case prefabbricate versatili, accoglienti e più grandi di quanto siano in realtà, è quello di usare complementi d’arredo salvaspazio.

Il vantaggio di questi suppellettili è che possono essere trasformati facilmente: un esempio è il letto a scomparsa che, una volta chiuso su sé stesso, si trasforma facilmente in una parete attrezzata con divano o in un tavolo. Esistono complementi d’arredo salvaspazio di tutti i tipi e per tutti i gusti, che possono essere inseriti in qualsiasi angolo della casa (dalla cucina alla camera).

L’illuminazione

Anche l’illuminazione ha il suo perché ed è un aspetto da non sottovalutare nelle case prefabbricate di piccole dimensioni. Va detto, appunto, che, scegliendo e posizionando correttamente dei punti luce all’interno dei locali, avrai un effetto ottico che darà l’idea di avere una casa più spaziosa (e luminosa).

Consigliamo quindi di installare dei faretti negli angoli della casa, oltre ad una luce centrale o eventuali plafoniere da terra di grandi dimensioni.

Le trasparenze

Infine, l’ultimo consiglio che possiamo darti per rendere la tua casetta più spaziosa è quello di scegliere complementi d’arredo trasparenti, siano essi tavoli o sedie.

Scegli, dunque, tavoli in vetro trasparente o, come abbiamo anticipato in un paragrafo precedente, mobili in stile scandinavo, per aumentare lo spazio e vedere attraverso.

Quotidiano indipendente online di ispirazione ambientalista, femminista, non-violenta, antirazzista e antifascista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui