trucco da sposa matrimonio
Fonte: Pixabay

Il matrimonio rappresenta il culmine del legame tra due persone che si amano e che desiderano trascorrere la loro vita insieme. È un momento romantico e speciale di ogni individuo che esprime la stima, l’impegno e la fiducia verso il proprio partner. In questo giorno verranno celebrati la complicità e la bellezza dell’amore per dare il via a una nuova fase del percorso di coppia. Le promesse fatte durante la cerimonia testimoniano la volontà di affrontare i momenti difficili e di crescere insieme, nonostante gli ostacoli e le difficoltà per offrire una solida base al sostegno reciproco e alla formazione di una nuova famiglia.

Il giorno del matrimonio è un momento romantico e importante nella vita di ogni persona, e come tale richiede una cura particolare dell’aspetto. Il trucco è un elemento essenziale di questo giorno che deve sottolineare la bellezza e l’eleganza della sposa. Questo deve essere adatto al contesto della cerimonia, rispettare il gusto personale oltre che accostarsi perfettamente all’abito e agli accessori.

Il trucco della sposa: consigli utili
In questa giornata che rende la sposa protagonista, è importante tenere a mente che il trucco deve durare per tutta la giornata, resistendo al caldo, alla fatica e all’emozione del momento. È importante scegliere prodotti di alta qualità, testati e affidabili, in grado di resistere alle condizioni esterne e di garantire un aspetto impeccabile per tutta la giornata. In genere l’ausilio di cosmetici waterproof è alla base di un make up matrimoniale, ma per non lasciare spazio al dubbio è bene sempre chiedere al professionista il loro impiego.

La scelta del tipo di make up matrimoniale è una questione piuttosto spinosa, ma senza dubbio tutti i make up artist devono rispettare delle regole precise come ad esempio:

  • pelle luminosa: il trucco da cerimonia deve essere leggero sulla pelle e creare un effetto luminoso ma soprattutto naturale. Utilizzare un primer per uniformare la texture della pelle e un fondotinta leggero per coprire le imperfezioni rappresenta la base per un buon servizio. L’utilizzo di un illuminante sulle guance e sotto le sopracciglia invece garantisce un effetto radioso;
  • sopracciglia definite: le sopracciglia sono una parte importante del viso e devono essere definite in modo preciso per creare un effetto elegante. Matite e polveri per sopracciglia non dovranno mancare per riempire eventuali vuoti e definire la forma;
  • occhi espressivi: generalmente gli occhi sono l’elemento principale di qualunque make up, ma il giorno del matrimonio lo saranno ancora di più. Per un ottimo trucco è necessaria una palette di ombretti neutri per creare un effetto naturale oltre che luminoso e matite per definire le linee delle ciglia con colori che si intonino sia ai capelli che alle sopracciglia. Le ciglia sono anch’esse un aspetto da non sottovalutare e andranno distese e volumizzate senza appesantire la zona occhi;
  • labbra eleganti: un trucco marcato o naturale delle labbra dipenderà dalla conformazione del viso, dalla composizione sulla zona occhi e dal vestito. La cosa più importante è che il loro aspetto nel complesso trasmetta cura e definizione. La scelta giusta è a discrezione della sposa e del professionista, ma dovrà creare un effetto elegante e raffinato;
  • donare proporzione: creare un viso proporzionalmente regolare cercando di ottenere una larghezza che sia quanto la metà della lunghezza è fondamentale. Il make up artist dovrà rendere il viso della sposa uniforme a prescindere da quale sia la forma del suo viso. A tal fine solitamente il trucco degli zigomi e delle sopracciglia fa la differenza.


Il giorno del matrimonio: quello che caratterizza la sposa
Un altro aspetto da tenere in considerazione è lo stile da scegliere per il trucco. A prescindere da quale professionista si scelga, lo stile dovrà adattarsi alla cerimonia ma soprattutto donare visibilità all’abito senza escludere gli accessori.

Per un matrimonio tradizionale ad esempio uno stile classico potrebbe essere la scelta più azzeccata. In questi casi un trucco che dia risalto agli occhi potrebbe fare la differenza. Per una cerimonia più informale invece, uno stile che dia risalto al vestito o all’acconciatura potrebbe rappresentare la scelta vincente.

Uno dei trend del momento che si adatta ad uno stile informale è quello degli abiti minimal chic. Questo genere di abiti da sposa è caratterizzato da tagli sulle stoffe che valorizzano le forme della sposa regalando linearità ed armonia al corpo. Caratteristiche che donano risalto a donne dal carattere deciso o a quelle che non rinunciano alla femminilità per nessun motivo.

Per non allontanarci dal tradizionale invece, sempre più spesso si vedono sfoggiare abiti bridal dai corpetti in raso rimovibili che danno lustro alle classiche scollature a cuore e a delicate trasparenze.

Per fortuna oggi la presenza di ottimi make up artist è sempre maggiore grazie alle nozioni insegnate dai migliori esponenti del settore attraverso scuole, corsi di specializzazione e internet.
Trovare un bravo truccatore quindi non dovrebbe rappresentare un problema per una futura sposa, sopratutto per via della pratica sempre più comune delle prove trucco, dove i truccatori invitano le clienti per valutare diverse soluzioni di make up.

Solitamente le prove vengono effettuate qualche settimana prima della cerimonia, ma a volte questo intervallo di tempo non è sufficiente a trovare una soluzione di make up che soddisfi la sposa.

Ecco perché la scelta del professionista a cui affidare l’incarico rappresenta uno degli aspetti più importanti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.