comprare casa
Credit: Pixabay

Si è sempre più convinti che comprare casa sia un’operazione immobiliare molto complessa soprattutto quando si è giovani. Nonostante le opportunità di finanziamento possibili e le garanzie attive da parte dello Stato per gli under 36, comprare casa comporta comunque dubbi e timori.

Eppure comprare casa senza commettere errori e in maniera piuttosto facile è assolutamente possibile. Occorre semplicemente cambiare mentalità! Serve prima di tutto informarsi e imparare e muoversi. Del resto acquistare casa in Italia rimane un’esperienza entusiasmante che impone di seguire alcuni semplici passi!

Tra i passi più importanti:

  • Determinare il budget e le opzioni di finanziamento: prima di iniziare a cercare un immobile occorre sapere quanto si può spendere. Fissare un budget permette di non fare passi falsi e organizzare al meglio un’eventuale richiesta di mutuo. Molto spesso chiedere preventivi su mutui e finanziamenti alle banche permette di comprendere meglio le diverse opzioni di finanziamento possibile.
  • Fare ricerche sul mercato immobiliare: questo passaggio permette di capire la tipologia di immobili presenti sul mercato, le varie fasce di prezzo, i servizi presenti nelle zone o quartieri di interesse.
  • Cercare un agente immobiliare esperto: a volte affidarsi ad un intermediario per la ricerca di un immobile si rivela un’opzione corretta e che funziona. Agenti immobiliari esperti possono guidare il compratore e aiutarlo nella ricerca dell’immobile desiderato.
  • Valutare le condizioni dell’immobile: l’acquisto di un immobile comporta valutazioni attente e serie su eventuali ristrutturazioni o riparazioni da compiere, per le quali bisognerà impegnare un budget aggiuntivo.
  • Capire bene quali sono le spese collegate all’immobile: è fondamentale informarsi molto bene su quali sono le spese condominiali o su altre spese legate alla gestione dell’immobile.
  • Fare un’offerta: una volta trovata la proprietà che si desidera acquistare si potrà fare una proposta di acquisto e dunque mettere in evidenza un’offerta. Generalmente la presentazione dell’offerta deve avvenire in forma scritta che metta in evidenza e delinei in maniera corretta i termini di vendita, includendo il prezzo di acquisto ed eventuali imprevisti.
  • Negoziare i termini: il venditore può accettare di rifiutare l’offerta. A questo punto il venditore potrà anche proporre al potenziale acquirente una controfferta cercando un accordo.  
  • Finalizzare la vendita: concordati i termini, sarà possibile finalizzare la vendita. In questo caso è opportuno scegliere un notaio e concordare la data del rogito.
  • Chiudere la vendita: la vendita dell’immobile risulta conclusa con il rogito e l’avvenuto pagamento del saldo del prezzo di acquisto. Avviene dunque il trasferimento della proprietà.

Questi sono solo alcuni dei passi da compiere per comprare casa in Italia. Per informazioni più approfondite sull’acquisto di una casa ti consigliamo di visitare il sito totalmente dedicato alla compravendita immobiliare, Likecasa.it 

In questa guida troverai tutte le informazioni e i suggerimenti utili su come acquistare casa. 

Quotidiano indipendente online di ispirazione ambientalista, femminista, non-violenta, antirazzista e antifascista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui