I Paesi più visitati al mondo

Mare cristallino, spiaggia bianca e sole splendente: è questa l’immagine generalmente associata a una vacanza da sogno. Ma la realtà è diversa. I cinque Paesi più visitati al mondo non si distinguono per spiagge tropicali, bensì per tradizioni radicate, architetture sorprendenti e panorami naturali decisamente sfaccettati. Vediamo quindi quali sono e soprattutto perché sceglierli.

Francia, il Paese più visitato al mondo

Con una media di 89 milioni di turisti l’anno, la Francia è lo Stato più visitato al mondo. La capitale è meta di 15 milioni di viaggiatori ogni anno, la restante affluenza si distribuisce tra destinazioni balneari, borghi, città d’arte e territori dal marcato appeal enogastronomico. In molti, infatti, sono attratti dalle prelibatezze della cucina, oltre che dall’arte e le bellezze architettoniche che la Francia ha da offrire.

Il periodo migliore per visitare il Paese è tra aprile e settembre, mentre tra le destinazioni più apprezzate, oltre alla Ville Lumière, ci sono Marsiglia e Lourdes. Insomma, se la vacanza alle Maldive sembra spesso essere il viaggio ideale, nei fatti non è quello scelto dalla maggioranza dei turisti.

Spagna: la patria di Picasso conquista 84 milioni di turisti l’anno

Assolata e colorata, la Spagna attrae visitatori da ogni parte del mondo. Ogni anno sono circa 84 milioni quelli che la scelgono come luogo di vacanza. Vanno per la maggiore le grandi città come Madrid, Barcellona e Siviglia. Luoghi ricchi di tradizione e storia, ideali da visitare in primavera e in estate.

79 milioni di turisti per gli USA

Al terzo posto nella classifica dei Paesi più visitati al mondo ci sono gli Stati Uniti. Le ragioni per visitare gli States sono molte: dai deserti sterminati fino alle architetture moderne e gli spettacolari casinò. Senza contare gli eventi, il lifestyle e i musei.

Anche in questo caso, i mesi più adatti per partire sono quelli miti, in particolare quelli primaverili. Le città più visitate sono New York, Washington e la sfrenata Las Vegas.

Cina: il Paese della Grande Muraglia al quarto posto tra le destinazioni mondiali

Oltre 60 milioni di turisti partono ogni anno per scoprire le bellezze di un antico e affascinante impero. La cultura millenaria della Cina si snoda tra monumenti colossali (come la Grande Muraglia e la Città Proibita), templi e palazzi dall’inconfondibile gusto asiatico.

Le destinazioni da non farsi scappare? Pechino, Shangai e Xi’an’. A differenza di quanto accade per le mete occidentali, chi sceglie di spostarsi verso est dovrebbe programmare il viaggio in autunno o in primavera.

Italia: il Belpaese incanta ogni anno 65 milioni di persone

Chiude la top 5 dei Paesi più visitati al mondo l’Italia. L’inconfondibile Stivale è una delle mete predilette da turisti provenienti da ogni parte del mondo, incuriositi dalle magnifiche città d’arte (le più apprezzate sono Roma, Milano e Venezia) ma anche dalla cultura enogastronomica, considerata un’eccellenza a livello globale.

Senza dimenticare la forte attrattiva delle coste italiane, le colline incantevoli e i lussureggianti panorami regalati dai grandi laghi nazionali. Tante destinazioni di cui godere al massimo da aprile a settembre.

Giornalista, web writer e consulente Seo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui