Da diversi anni a questa parte, il trend della bellezza naturale sta prendendo sempre più piede. Quando lo si chiama in causa, non si può non prendere in considerazione la nicchia, sempre più solida, dei cosmetici al CBD. Venduti da tantissime realtà online – uno degli e-commerce più apprezzati è Cbweed.com – sono al centro di un successo commerciale a dir poco notevole. Da tempo, infatti, la scienza si sta spendendo tanto per studiare i benefici della cannabis e per renderli noti al grande pubblico.

Nel caso dell’influenza che i fitocannabinoidi, cannabidiolo in particolare, possono avere sulla pelle, c’è davvero tanto da scoprire. Se ti stai chiedendo quali siano questi segreti, nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare diversi aspetti che è bene conoscere.

La svolta

Quasi un anno fa, è arrivata una svolta a dir poco importante per il mondo della cosmetica legata alla cannabis. Il CBD, infatti, è stato incluso nel cosiddetto CosIng, documento che elenca le materie prime per l’industria cosmetica autorizzate nei Paesi dell’Unione Europea. Si tratta di una svolta perché, fino ad allora, soltanto il cannabidiolo frutto di filiere produttive sintetiche era ufficialmente riconosciuto dall’Unione Europea.

Le numerose funzioni

Come forse già sai, il CBD si contraddistingue per numerose proprietà benefiche che si concretizzano nel momento in cui viene ingerito. Lo stesso si può dire nelle situazioni in cui lo si utilizza sulla pelle. Alla luce di questa pluralità di funzioni, esistono cosmetici al cannabidiolo per ogni parte del corpo, dal viso fino al corpo, per non parlare delle labbra.

Dall’efficacia anti age fino a quella relativa ai benefici seboregolatori – motivo per cui il CBD è spesso chiamato in causa nei prodotti contro l’acne – sono davvero tanti gli effetti che si possono apprezzare.

CBD…e non solo

Quando si parla dell’impiego della canapa nell’industria cosmetica, è necessario andare oltre al ricorso al CBD. Anche il celebre olio derivante dalla pianta ha un ruolo fondamentale per la bellezza. Nel momento in cui lo si chiama in causa, è necessario rammentare la sua ricchezza in attivi come gli omega 3, 6 e 9. Un doveroso cenno va dedicato anche all’acido linoleico. Questo mix di ingredienti si rivela portentoso per via dei suoi benefici antiossidanti. Non a caso l’olio di canapa è tra gli ingredienti più utilizzati nei prodotti cosmetici anti age.

Sostenibilità sempre

Fra i motivi che rendono i cosmetici al CBD apprezzati rientra l’alto livello di sostenibilità dietro alla filiera produttiva. Come sicuramente saprai, parliamo di prodotti che sono frutto di processi di agricoltura biologica o biodinamica che, per ovvi motivi, non prevedono l’utilizzo di fertilizzanti caratterizzati dalla presenza di ingredienti di sintesi chimica.

In un periodo in cui siamo sempre più consapevoli dell’impatto che ogni nostra scelta ha sul benessere della persona e di tutto quello che la circonda, questo aspetto è indubbiamente positivo.

Gli altri ingredienti

Il CBD o cannabidiolo è un fitocannabinoide che, come già detto, si contraddistingue per proprietà benefiche molto interessanti. Nonostante ciò, quando si chiamano in causa i cosmetici che lo vedono protagonista – a prescindere dalla parte del corpo sulla quale vengono utilizzati – è necessario ricordare la presenza di altri ingredienti. Fra questi è possibile ricordare l’aloe, una pianta nota da tempo immemore per la sua efficacia emolliente, ma anche l’olio di argan, caratterizzato da una notevole efficacia idratante.

Come puoi vedere, sono numerosi gli aspetti sui quali è necessario essere informati nel momento in cui si parla di cosmetici al CBD. Un consiglio finale per approcciarsi al meglio a questo fantastico mondo prevede il fatto di partire dalla consapevolezza in fase di acquisto. Ciò significa fare riferimento solo a e-commerce sicuri, che propongono prodotti realizzati con materie prime a Km 0 provenienti da filiere tracciabili.

Quotidiano indipendente online di ispirazione ambientalista, femminista, non-violenta, antirazzista e antifascista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui