Mappa stellare
Fonte immagine: sociologicamente.it

Quando si tratta di fare un regalo, per un compleanno o una ricorrenza matrimoniale, l’indecisione rischia di essere un elemento dal quale difficilmente ci si libera, e il pericolo è quello di non riuscire ad optare per un oggetto che possa far comprendere al festeggiato il proprio affetto. Altro rischio, molto più comune, è quello riferito al non essere in grado di trovare un qualcosa che spicchi per originalità.
A questo riguardo, negli ultimi anni la tendenza è quella di rivolgersi sempre più al web per cercare un qualcosa di unico, possibilmente di personalizzato. Tra i trend maggiormente diffusi c’è quello di regalare mappe stellari.

Cosa sono le mappe stellari

Per mappa stellare si intende una rappresentazione delle stelle e dei pianeti in un preciso momento storico, che può essere anche riferito al passato più o meno recente. Come è noto, infatti, le stelle e le costellazioni (ovvero i raggruppamenti di stelle) non sono statici, ma sono soggetti a un continuo moto.
Ne consegue che le mappe stellari vanno a scattare una vera e propria istantanea in un determinato momento. Si tratta in definitiva di una fotografia del cielo in un preciso giorno, mese e anno. Un qualcosa di assolutamente unico e che proprio come tale può rivelarsi una bellissima idea regalo, consentendo di mostrare al suo destinatario una istantanea del cielo nella sua data di nascita o in un momento chiave della sua vita.

Perché le mappe stellari sono così popolari

Le mappe stellari sono estremamente popolari, anche tra coloro che non sono appassionati di scienze o non vantino particolari competenze in questo ambito. Tanto da essere diventate una idea regalo sempre più in voga e apprezzate da chi non vuole sfigurare nelle occasioni speciali.
Una mappa stellare personalizzata può infatti essere generata e poi condivisa, provvedendo a farla stampare su un supporto. Se l’inserimento all’interno di una cornice è il modo più comune di utilizzarla, i modi per sfruttarla sono molteplici. Basta solo la fantasia per riuscire a far capire alla controparte quanto sia amata.

Non solo San Valentino

Se le mappe stellari sono diventate una consuetudine per San Valentino, il loro utilizzo è sempre più frequente in molte altre occasioni, a partire naturalmente da compleanni e anniversari di matrimonio. Chi vuole ad esempio far sapere ai propri genitori come erano disposte le stelle il giorno in cui si sono sposati o ad un figlio in quello della laurea, non ha che l’imbarazzo della scelta. Potendo optare ad esempio per un poster oppure una maglietta. O, meglio ancora, per un quadro che l’interessato (o gli interessati) potrà posizionare sopra il proprio letto.
Per scoprire le idee migliori in tal senso, basta collegarsi a uno dei tanti siti che propongono le mappe stellari, come MyStella.net, e farsi guidare nella scelta del regalo perfetto andando a configurare direttamente la propria mappa stellare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui