Memory Foam
Fonte immagine: commons.wikimedia.org

I cuscini giocano un ruolo molto importante per la qualità del riposo; il sostegno che offrono alla testa ed alla zona cervicale influisce in maniera significativa sulla capacità di dormire bene; inoltre, un’imbottitura di qualità aiuta a prevenire nevralgie, indolenzimento e dolori muscolari al risveglio. Da ciò, è facile intuire come la scelta del cuscino debba essere fatta in maniera oculata, individuando il prodotto che meglio si adatta alle proprie esigenze e abitudini di riposo. Una delle opzioni più valide è senza dubbio rappresentata dai cuscini in memory foam, un materiale ad elevate prestazioni ampiamente utilizzato nell’industria del bedding.

Cos’è il memory foam

Il memory foam (o semplicemente “memory”) è una schiuma poliuretanica viscoelastica; messa a punto dalla NASA negli anni Sessanta, ad oggi viene utilizzata diffusamente per produrre le imbottiture di materassi e cuscini.

Il nome “memory foam” fa riferimento alle caratteristiche distintive di questo materiale; “foam” vuol dire “schiuma” in inglese mentre “memory” è un appellativo che descrive le spiccate proprietà elastiche della schiuma poliuretanica; essa, infatti, è in grado di deformarsi in maniera puntuale a seconda delle sollecitazioni a cui è sottoposta; in altre parole, in base alla pressione e al calore, un supporto in memory è in grado di assumere la forma del corpo appoggiato su di esso e ‘memorizzarla’, poi poi riprendere la propria forma originaria quando il peso viene sollevato.

Negli ultimi anni, i prodotti per il riposo in memory foam hanno conosciuto una notevole diffusione, ponendosi come principale alternativa a quelli con imbottiture in lattice (anche se spesso i due materiali vengono utilizzati congiuntamente, soprattutto nei materassi). Non stupisce, quindi, come ormai siano facilmente reperibili anche online, tramite e-commerce specializzati quali www.inmaterassi.it, e siano disponibili in formati e dimensioni differenti, per andare incontro alle necessità di una platea sempre più ampia.

Le caratteristiche di un cuscino in memory

Il memory foam, come detto, è ampiamente adoperato dall’industria del bedding, per la produzione di supporti per il riposo; oltre alle lastre di imbottitura dei materassi, questo materiale è usato anche per quelle dei cuscini, per via delle caratteristiche peculiari e dei vantaggi che ne derivano.

Un cuscino in memory foam garantisce anzitutto un sostegno confortevole e uniforme alla testa ed alla zona cervicale, poiché si adatta perfettamente al profilo ergonomico del cranio e del collo, risultando al contempo morbido ed elastico. In aggiunta, anche se ‘conserva’ la forma della testa mentre lo si utilizza, dopo riprende per intero il proprio volume originario, senza riportare alcun tipo di alterazione. A differenza del lattice, quindi, il memory resiste maggiormente alla deformazione, anche sul lungo periodo, offrendo un supporto sempre omogeneo nel corso del tempo. Pertanto, l’utilizzo di un cuscino in memory foam comporta una serie di vantaggi:

  • maggiore comfort durante il riposo;
  • non si assume una postura scorretta della testa mentre si dorme;
  • si evita di sottoporre le strutture muscolari a stress o posizioni innaturali;
  • si riduce il rischio di cervicalgia, torcicollo e altri problemi analoghi.

Come scegliere un cuscino in memory

Assodato che il memory foam rappresenta un’ottima scelta per il proprio riposo, vediamo quali sono i fattori da tenere in conto per individuare il prodotto che meglio si adatta a esigenze specifiche. In particolare, bisogna valutare:

  • la consistenza: è bene che il cuscino abbia la stessa portanza (durezza) del materasso;
  • le abitudini durante il sonno; chi dorme a pancia in su ha bisogno di un cuscino più alto; viceversa, è consigliabile un cuscino largo e basso;
  • forma e dimensione; questi due aspetti si legano alla posizione che di solito si assume durante il riposo: chi tende a dormire su un fianco, ad esempio, ha bisogno di un cuscino di altezza intermedia mentre chi soffre di cervicalgia può optare per un supporto ergonomico apposito.
Quotidiano indipendente online di ispirazione ambientalista, femminista, non-violenta, antirazzista e antifascista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui