Trovare Lavoro? Un Buon Curriculum è ancora Fondamentale
Foto di cottonbro da Pexels.com

Con il mercato del lavoro in costante crescita, è fondamentale essere pronti a cogliere le occasioni occupazionali nella maniera più giusta ed efficace. Banale dirlo, il primo impatto con i recruiter può davvero fare la differenza tra il trovare un impiego e il continuare a rimbalzare fra una proposta lavorativa e l’altra. Scontato ripeterlo, un buon Curriculum è ancora fondamentale. Per aiutare chi, alle prime armi, non ha ancora dimestichezza con la compilazione di un curriculum, Posizioniaperte.com mette a disposizione modelli di CV da scaricare gratuitamente e da compilare comodamente, senza sforzo alcuno. Il primo passo verso la ricerca di un’occupazione è molto importante e farlo nella maniera più adatta può spianarci la strada verso un roseo futuro.

L’importanza di un buon curriculum nella ricerca di un lavoro

Le stime dell’Istat non mentono: nel primo trimestre del 2022 120mila italiani hanno trovato una nuova occupazione. Dati che continuano ad essere stabili e che evidenziano un costante aumento dell’offerta lavorativa e una conseguente diminuzione della disoccupazione. Le stime dell’Istituto nazionale di statistica fanno ben sperare chi è in cerca di lavoro, ma l’aumento tendenziale dell’occupazione da solo non può bastare. Ecco perché è fondamentale compilare un buon curriculum in grado di dare il giusto valore alle esperienze di studio e lavorative passate. Spesso però durante l’impostazione di un CV si commettono errori grossolani che purtroppo possono far ridurre drasticamente le chance di assunzione. Un buon curriculum che ci faciliti la ricerca di un impiego deve sicuramente essere differente in base all’azienda a cui verrà presentato. Un racconto generico da presentare in tutte le occasioni rischia di far sottovalutare le esperienze pregresse. Un errore comune da evitare se non si vuol ottenere l’effetto contrario di quello sperato.

Grazie ai CV da scaricare gratuitamente, la compilazione del documento di presentazione sarà sicuramente più semplice. Una volta scaricato e prima di redigerlo bisogna tenere in mente poche semplici regole affinché questo strumento possa essere uno strumento efficace e vincente. Come già detto, un buon curriculum deve essere personalizzato rispetto all’azienda alla quale ci si intende presentare. In secondo luogo occorrono chiarezza e precisione nell’inserimento delle informazioni più importanti. Eliminare le info futili permette di non “appesantire” inutilmente il CV. Due o massimo tre pagine, per chi ha molte esperienze da elencare, bastano. Ricordiamo che non stiamo presentando un’autobiografia. Infine una schematizzazione delle informazioni più importanti può aiutare il recruiter in una lettura veloce ma approfondita.

Anche la scelta grafica di un curriculum gioca il suo importante ruolo nella presentazione di una domanda di assunzione. Esistono infatti molti tipi di modelli di curriculum: tradizionali, moderni ma anche creativi. I modelli di CV da scaricare sono in formato A4, possono essere completamente modificabili e personalizzabili ed è possibile scegliere tra diversi formati: Word, Google Documenti, Page, Pdf, Open Office, Eps, Illustrator, InDesign, Photoshop.

Grazie a questi piccoli ma importanti consigli, trovare lavoro sarà un’impresa sicuramente meno ardua. Occorre ripeterlo: presentare la nostra persona e le nostre esperienze in maniera efficace tramite la redazione di un buon curriculum aumenterà senz’altro le possibilità di assunzione. Il primo passo è quasi sempre quello da fare con più cura e grazie ai Modelli di Curriculum, il primo passo sarà sicuramente un ottimo passo.

Quotidiano indipendente online di ispirazione ambientalista, femminista, non-violenta, antirazzista e antifascista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui