Ville per matrimoni
Fonte immagine: villailcerretino.it

Una tendenza sempre più marcata ed evidente in tutta Italia, con particolare predilezione per alcune zone del nostro Paese: quando si decide di sposarsi, il primo step da affrontare è quello relativo alla scelta della location.
Un vero e proprio lavoro, che richiede tempo e dedizione tra ricerca e successiva visita del luogo. L’Italia da questo punto di vista è una certezza, in quanto in grado di offrire tantissime destinazioni anche profondamente differenti tra di loro: si pensi ai tanti borghi, alle città d’arte, ai luoghi naturalistici, alla costa (la Costiera Amalfitana da questo punto di vista è una delle più richieste).
Non c’è che l’imbarazzo della scelta come si dice in questi casi. Analizzando i trend recenti, sempre più si punta per la celebrazione del matrimonio all’interno di una villa. Anche qui a fare la differenza è il territorio di riferimento, dato che, come riportato dal sito Womenmag.eu, è soprattutto il Lombardia che si opta per questa soluzione.

Perché ricevimenti in una villa

Le motivazioni che portano alla scelta di un ricevimento in villa sono molteplici: disseminate lungo il territorio ce ne sono di ogni genere, da moderna a ville d’epoca, edifici sontuosi, di pregio, di lusso. Una villa per un matrimonio tende ad essere sinonimo di eleganza oltre che di spazi.
Il tutto mantenendo vivo un certo calore domestico, dato che sposarsi in villa significa pur sempre scegliere un luogo che abbia il sapore di casa, seppur incastonato in un contesto di lusso e con uno charme indiscutibile.
La maggior parte delle ville scelte per i matrimoni poi ha a disposizione una piscina, da utilizzare come cornice romantica a meno che non si voglia azzardare un matrimonio con tanto di bagno. Quasi tutte hanno comunque spazi esterni al verde, il che contribuisce a generare un effetto suggestivo.

Consigli per matrimoni in villa

Dato che le ville per matrimonio sono spesso enormi, il consiglio è quello di chiedere prima quali saranno gli spazi che si potranno sfruttare per l’evento. Quasi mai si tende a concedere l’intera location.
Da scegliere poi il catering, come per ogni matrimonio, fermo restando che optando per una villa ci sarà la possibilità di valutare quello interno, che solitamente è già presente, così da risparmiare un passaggio, che poi è uno dei più ardui in fase di organizzazione dei matrimoni.
Che sia moderna o antica, rustica o di lusso, minimalista o arredate in stile particolare, ogni villa ha il proprio fascino. Ecco perché si parla di una soluzione ritenuta ideale da molti futuri sposi, che sempre più optano per ricevimenti di questo genere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui