prime minister-napoli
Grafica a cura di Giovanna Riccio

Prime Minister Napoli: riapre la Scuola di Politica per Giovani Donne.

Il 27 novembre 2021 apre ufficialmente la scuola di politica per giovani donne di Prime Minister Napoli. Sabato 27 a partire dalle ore 10.00 le nuove iscritte alla scuola saranno impegnate per l’intera giornata alla Fondazione Morra Greco presso Palazzo Caracciolo d’Avellino in Largo Proprio di Avellino, in pieno centro storico.

Le nuove iscritte alla scuola di politica per giovani donne nella prima giornata dedicata tutta a loro saranno impegnate nella prima lezione dedicata a: “Democrazia e Femminism*: diventiamo sorelle”. Il primo modulo della terza edizione si propone di affrontare le basi della scienza e della storia politica in chiave femminista approfondendo i fondamenti e la storia delle evoluzioni sistemiche e del ruolo della donna in politica.

Nel pomeriggio terrà un workshop dal titolo “Strade identitarie. Scelte individuali e pressioni sociali” la prima testimonial di questa edizione: Anna Lisa Amodeo docente di Psicologia Clinica al dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Napoli “Federico II” e Responsabile scientifica della sezione Antidiscriminazione del Centro SInAPsi dell’Università degli studi di Napoli Federico II.  

La scuola napoletana quest’anno si svolgerà interamente in presenza e in modalità itinerante in tutto il territorio della città di Napoli per permettere alle giovani primers, come vengono chiamate le partecipanti alla scuola, di conoscere meglio luoghi e simboli della città partenopea ed è per questo che la prima lezione sarà ospitata dalla Fondazione Morra Greco.

La scuola ha l’obiettivo di far avvicinare le giovani donne alla politica intesa come “capacità di guidare e interpretare la società” e di formare le nuove leader di domani, le future Prime Ministre. La terza edizione di Napoli sarà arricchita da nuove testimonial e affronterà molti argomenti collegati alla democrazia, ai diritti, al femminismo, al razzismo e alla consapevolezza di sé.

Prime Minister nasce dall’idea e dall’impegno di quattro giovani donne: Angela Laurenza, Denise Di Dio, Eva Vittoria Cammerino e Florinda Saieva con l’obiettivo di creare uno spazio in cui giovani donne possano esprimere liberamente le proprie ambizioni e diventare tutto ciò che vogliono.

Angela Laurenza, coordinatrice della scuola napoletana dice: «Siamo entusiaste di poter cominciare una nuova edizione, finalmente in presenza, della scuola di Politica per giovani donne. Accoglieremo con entusiasmo le studentesse che saranno future cittadine, attiviste, donne coraggiose con cui contribuiremo a generare un cambiamento ormai necessario per la nostra città e la società in generale. Non vediamo l’ora di conoscere ragazzƏ che vogliono formarsi e fare la differenza per loro stesse e per il nostro territorio.»

Si ringrazia per il supporto per la terza edizione napoletana Global Thinking Foundation

Team Prime Minister Napoli: Giuseppe Carullo, Diana Varriale, Asia Mormone, Elena Greco, Sabrina Carnemolla, Francesca Pia Macchia, Valeria Roberti, Francesca Formato, Sara Addeo, Chiara Bianco, Sara M Barbaglia, Tiziana Cristiani, Frabrizio Chello, Anna Riva.

5 x mille Survival
Prime Minister è una scuola di politica per giovani donne di un’età compresa fra i 14 e i 19 anni. La scuola ha l’obiettivo di formare giovani ragazzə su temi politici e sociali attraverso incontri e workshop con personalità della politica, dell’attivismo civico e della società civile. Prime Minister scommette sulle giovani leader affinché diventino agenti di cambiamento nelle proprie comunità, città e nazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui