prevenzione poesia Fino in fondo

Fino in fondo: così ha vissuto Francesca Voi, la giovane donna a cui è dedicato il premio letterario che arriva quest’anno alla sua terza edizione. Scomparsa all’età di 28 anni dopo aver lottato contro un raro tumore, ha lasciato il segno indelebile del coraggio, della determinazione, dell’amore per la vita. È in suo onore che Libero Pensiero ha dato vita al concorso di poesiaFino in fondo” e ha deciso di devolvere l’intero ricavato in favore dei progetti dell’associazione “Susan G. Komen Italiaper la lotta ai tumori del seno. Un premio all’insegna della poesia e della prevenzione, dunque.

Il concorso prevede due sezioni: una generale, a tema libero; l’altra a tema «Ho resistito “Fino in fondo“: perché?». È aperto a tutti, senza distinzioni di sesso, età, nazionalità: è proprio la poesia che unisce chiunque voglia partecipare. La forza della parola riesce a lenire il dolore personale e a trasformarlo in un’esperienza condivisa più leggera, sopportabile. Lo aveva capito anche Francesca Voi, che aveva aperto insieme al fratello minore una pagina su Facebook intitolata proprio “Fino in fondo” e dedicata al racconto della propria malattia, e mai si era stancata di condividere con gli altri la sua determinazione a sconfiggere quel male.

In merito alle potenzialità della poesia si è discusso durante la cerimonia di premiazione della seconda edizione di “Fino in fondo”. La psicoterapeuta e psicologa Daniela Belella ha parlato infatti di potere terapeutico e comunicativo della parola: attraverso questo mezzo si possono esprimere al massimo le proprie esperienze, i propri sentimenti.

La poesia a sostegno della prevenzione

Alla “Susan G. Komen Italia“, organizzazione da anni in prima linea nella lotta ai tumori del seno, è destinato il ricavato del concorso. Opera moltissimo sul territorio nazionale, da circa vent’anni, seguendo degli obiettivi precisi:

  • Investire nella formazione, nella ricerca e stimolare l’innovazione in tema di salute femminile.
  • Promuovere la prevenzione e l’adozione di stili di vita sani.
  • Tutelare il diritto alle cure di eccellenza per ogni donna con un tumore del seno.
  • Offrire servizi per migliorare la qualità di vita dopo un tumore in particolare per le donne con malattia metastatica.
  • Collaborare con altre Associazioni e finanziare progetti sul territorio nazionale

Fino in fondo” rispecchia il delicato tema della prevenzione e si propone di portare avanti questo obiettivo attraverso la forza unificatrice della poesia, che raccoglie una pluralità di voci: è questo, in fondo, il binomio che lega e sostiene le tre edizioni del concorso.

Il bando e la locandina del concorso sono consultabili sul sito di “Susan. G. Komen Italia” nella sezione “Eventi in favore di Komen Italia“. Il termine di scadenza è il 23 settembre 2019. Si ricorda inoltre che il concorso è presente sul sito http://www.concorsiletterari.it/ .

Arianna Saggio

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here