Maurizio Casagrande attore
https://www.chenews.it

Classe 1961, è uno degli attori napoletani più amati dal pubblico italiano: Maurizio Casagrande, figlio d’arte dell’attore teatrale Antonio Casagrande, che ha raggiunto il successo nel teatro e nel cinema nonostante i suoi progetti di vita prospettassero ben altro.

Progetti che inizialmente riguardavano un altro versante seppure artistico, perché Casagrande prima di appassionarsi alla recitazione era un’amante della musica: difatti fondò un gruppo “Tetra Neon”, una rock band che però non ebbe vita lunga e fu solo in seguito, quando avvenne lo scioglimento del gruppo, che Casagrande decise di intraprendere gli studi al Conservatorio di San Pietro a Majella specializzandosi nel canto e imparando a suonare anche degli strumenti musicali come la batteria, il pianoforte e il contrabbasso. Dopo l’amore per la musica giunge un altro amore: così per caso, incrocia la strada della recitazione al Teatro Cilea mentre fa da spettatore ad un saggio dei suoi studenti, ma in assenza di una persona si trova a sostituirlo e viene notato da Nello Mascia. Ma il successo giunge a teatro con Vincenzo Salemme, i due diventano amatissimi dal pubblico e iniziano a recitare oltre che in una serie di spettacoli teatrali anche nei film tra cui: L’amico del cuore, Volesse il cielo, Baciato dalla fortuna, Napoletans, Natale da chefAmici come prima ect, oltre in una serie di spettacoli teatrali.

La carriera di Maurizio Casagrande ha visto la sua partecipazione anche in una serie di fiction come “Carabinieri”; ha recitato nella miniserie tv per Rai 1 dal titolo “Il signore della truffa” accanto a Gigi Proietti nel ruolo di Totò Esposito, barista napoletano; nel 2006 è stato anche conduttore della trasmissione televisiva “Famiglia Salemme Show” e nel 2009 di “Da Nord a Sud… e ho detto tutto!”. Ha collaborato con attori italiani di altissima bravura e stima, tra cui Marco Giallini, Massimo Boldi, Christian De Sica e nel 2014 ritorna nel trio con Vincenzo Salemme e Buccirosso nel film “E fuori nevica”, mentre nel 2012 esordisce come regista di un film intitolato “Una donna per la vita” sia diretto che interpretato; nel 2015 si ripete nelle vesti di regista ed esce un altro film da lui diretto “Babbo Natale non viene da Nord”. Tra i premi ricevuti dall’attore: premio internazionale della comicità Charlot nel 2007; premio artistico culturale Armando Gill nel 2010; premio alla carriera Città di Martina Franca 2015.

Maurizio Casagrande è certamente un uomo particolarmente estroverso, soprattutto divertente e affabile, ma nella sua vita privata è un uomo molto riservato che tiene tanto alla propria privacy, soprattutto nella sfera sentimentale. Non ha mai parlato esplicitamente delle sua vita sentimentale, tuttavia Casagrande è sposato con l’attrice napoletana Tiziana De Giacomo, conosciuta sul set e il cui rapporto si è andato a solidificare grazie alle svariate collaborazioni sul palcoscenico pur avendo 23 anni di differenza.

Bruna Di Dio

Intraprendente, ostinata, curiosa professionale e fin troppo sensibile e attenta ad ogni particolare, motivo per cui cade spesso in paranoia. Raramente il suo terzo occhio commette errori. In continua crescita e trasformazione attraverso gli altri, ma con pochi ed essenziali punti fermi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui