Home Attualità Pagina 3

Attualità

Nella modernità liquida e in continuo mutamento l’attualità riveste un ruolo essenziale per comprendere le dinamiche sociali, politiche, culturali che ci influenzano. In un contesto iperconnesso e globalizzato le notizie viaggiano alla velocità della luce, e altrettanto velocemente viaggiano la propaganda e la disinformazione. Essere in grado di utilizzare gli strumenti di una corretta informazione vuol dire, in ultima analisi, poter capire l’attualità che ci circonda e non lasciarsi influenzare da essa, ma interpretarla, prevederla, raccontarla. I nuovi media rappresentano il vero strumento di potere, ancor più di quanto fece a suo tempo la televisione, e condizionano in maniera pervasiva, a volte addirittura patologica, il nostro modo di guardare il mondo e di giudicarlo. In un simile contesto, mantenere un equilibrio di valutazione diventa una sfida improba che in pochi sono in grado di superare; eppure è fatidico porsi l’obiettivo di preservare i propri valori senza lasciarsi manipolare: ne va della nostra dignità di esseri umani. Una visione pulita, aperta, inclusiva deve necessariamente passare dal riconoscimento e dal rispetto di quei diritti fondamentali, inalienabili come la parità di genere, la non-violenza, l’integrazione e il ripudio dei fascismi: applicare il filtro valoriale alla propria interpretazione dell’attualità non implica, pertanto, il voler cercare a tutti i costi un ideologismo forzato, che ai più potrebbe apparire perfino obsoleto, ma il mantenere salda un’identità di fondo pur restando vigili sul rapido mutare dei tempi. Avere un libero pensiero, quindi, non implica il non avere alcun pensiero: è bensì la realizzazione più alta dell’ideale di libertà e indipendenza che dovrebbe caratterizzare l’intero universo della stampa e dell’informazione.

genere neutro

È il momento di introdurre il genere neutro nella lingua italiana?

1
Il presupposto fondamentale è che la lingua italiana non ha nulla di ideologico, bensì risponde ad esigenze comunicative: l'introduzione di un genere...
omotransfobia

L’omotransfobia è un reato, non un’opinione

0
Un atto dovuto, un segnale di civiltà: la legge contro l'omotransfobia, proposta dal deputato Zan, è stata approvata in Commissione nonostante l’ostruzionismo...
#challengeaccepted femminicidio turchia

#ChallengeAccepted, una sfida per amarci contro l’ombra del femminicidio

0
È nata come una catena dal messaggio prorompente e in poco tempo si è diffusa in tutto il mondo. "Accetti la sfida?...
Aborto: l’importanza della scelta e le minacce di regressione legislativa

Aborto: l’importanza della scelta e le minacce di regressione legislativa

0
L’aborto è ancora oggi, forse in modo particolare, tema al centro di polemiche che si contestualizzano nella cornice delle ideologie favorevoli o...
TikTok: Microsoft e le paure di Trump

TikTok: la scelta della Microsoft e le paure di Trump

0
TikTok è la piattaforma social al centro del mondo ormai da diversi mesi. Lanciato in Cina nel 2016 - inizialmente con il...
Necropolitica e bio-potere: razzismo, repressione sociale e morte

Necropolitica e bio-potere: razzismo, repressione sociale e morte

0
Achille Mbembe ha teorizzato una definizione lapidaria del termine necropolitica in quanto espressione ultima della sovranità, ossia quel potere che si condensa...
Museo delle sbronze

Nasce il Museo delle Sbronze, vuoi essere spettatore o protagonista?

0
C’è chi affonda un dolore nell’alcol, chi in esso cerca lo stimolo ad una disinibizione insolita, e chi beve tanto per provare....
Alexandria Ocasio-Cortez-donne

Il discorso di Alexandria Ocasio-Cortez come elogio alla normalità nelle questioni di genere

0
Circa due settimane fa Alexandria Ocasio-Cortez ha preso la parola al Congresso, dopo aver ricevuto insulti sessisti da un collega deputato repubblicano,...
Mario Paciolla

Mario Paciolla è l’ennesimo figlio d’Italia condannato all’oblio

0
Diversa la lingua, uguale il messaggio: giustizia per Mario Paciolla. Questa la richiesta al centro delle iniziative che, dall’Italia alla Colombia, sono...
Migranti

Lamorgese e Di Maio peggio di Salvini, e non era facile

1
Le dichiarazioni che i ministri Di Maio (Esteri) e Lamorgese (Interni) hanno rilasciato negli ultimi giorni sulla questione migranti fanno cadere l’ostentata...